Controlli a ciclomotori e bici elettriche
Controlli a ciclomotori e bici elettriche
Cronaca

Arrestato a Barletta il presunto autore dell’omicidio di Antonio Palmitessa

L'episodio di cronaca era avvenuto il 20 aprile scorso a Margherita di Savoia

Nella nottata del 12 maggio, i Carabinieri del Gruppo di Trani, coadiuvati anche da personale del ROS, hanno arrestato un pregiudicato di Margherita di Savoia, classe '70, Francesco V. detto "Franco salatidd", dando esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, poiché gravemente indiziato dell'omicidio di Antonio Palmitessa, ucciso nel tardo pomeriggio del 20 aprile scorso, in piazza Libertà a Margherita di Savoia, con due colpi di pistola cal. 6.35, sparati a bruciapelo.

L'uomo – resosi immediatamente irreperibile – è stato catturato a Barletta, all'interno di un appartamento sito in un palazzo del quartiere "Barberini", al termine di un'attività di ricerca particolarmente difficoltosa e complessa, incessantemente proseguita a partire dal giorno dell'omicidio.

La misura cautelare dà atto del solido quadro indiziario raccolto grazie alle laboriose indagini svolte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Trani, della Sezione Operativa della Compagnia di Barletta e della Stazione di Margherita di Savoia, che hanno consentito di ricostruire la dinamica degli eventi e l'identificazione del pregiudicato quale autore materiale dell'efferata azione omicidiaria.

Restano ancora da chiarire il movente del delitto e le eventuali responsabilità di chiunque possa aver aiutato l'indagato a sottrarsi all'esecuzione del provvedimento tempestivamente adottato dall'Autorità Giudiziaria.
  • Carabinieri
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio Ieri mattina incontro tra le referenti dei CAV e il Comandante Provinciale dei Carabinieri BAT e il Maresciallo Vernice
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
Omicidio Cilli, nessuna nuova perizia tecnica sulle immagini Omicidio Cilli, nessuna nuova perizia tecnica sulle immagini Lo ha disposto la Corte di assiss di appello, che rigetta anche altre analisi sugli occhiali
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Concluse le operazioni di verifica. Presenti sul posto carabinieri, artificieri e vigili del fuoco
Omicidio Lasala, Dibenedetto e Abis condannati a 24 anni di reclusione Omicidio Lasala, Dibenedetto e Abis condannati a 24 anni di reclusione La sentenza di primo grado della Corte di assise di Trani
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.