Incidente Corso Vittorio Emanuele
Incidente Corso Vittorio Emanuele
Cronaca

Anziano investito nel centro storico di Barletta

Il 64enne stava attraversando la strada col nipote disabile. 20 minuti di attesa per l’arrivo dell’ambulanza

E' accaduto intorno alle 19:45 in corso Vittorio Emanuele, precisamente all'incrocio con Vico Lepanto. Un uomo di 64 anni è stato investito da un auto – una Ford station wagon di colore grigio scuro condotta da una donna - nel pieno centro storico di Barletta: l'anziano stava attraversando la strada accanto al giovane nipote affetto da disabilità mentale e dopo l'urto violento ha riportato una grave ferita al capo.

La vittima, che sanguinava copiosamente, ha dovuto attendere ben 20 minuti, accasciato sul ciglio della strada e assistito dai più accorti passanti, prima dell'arrivo dell'ambulanza. L'ospedale di Barletta infatti, sollecitato da una chiamata urgente al 118, era al momento sprovvisto di autoambulanze ed è stato richiesto l'arrivo di un mezzo da Andria. «Se fossi andato a piedi sarei arrivato prima» ha denunciato ironicamente il signor Felice, mentre attendeva i soccorsi. Intanto sul luogo dell'incidente è intervenuta la polizia di Stato e la polizia municipale. L'anziano è stato poi ricoverato presso l'ospedale "R. Dimiccoli".

Aggiornamento delle 18.50 , 16/11/2010
Riceviamo e volentieri pubblichiamo in forma integrale, dal Direttore della centrale operativa provinciale 118 Bari - Bat, servizio da noi grandemente esaltato e apprezzato, una precisazione in merito a quanto riportato dai redattori.

Spettabile redazione,

ho letto il vostro articolo sull'incidente accaduto ieri 15 novembre intorno alle 19:45 in corso Vittorio Emanuele a Barletta.

Vi scrivo per ringraziarvi della chiarezza dell'articolo caratterizzata per quanto mi compete anche dalla completezza di informazione. Mi riferisco al richiamo della momentanea mancanza di ambulanze in Barletta. In nome della richiamata completezza di informazione, molto importante per noi che dobbiamo gestire circa 190.000 chiamate l'anno, vi comunico che in occasione dell'incidente citato, i due mezzi 118 di stanza a Barletta, erano impegnati uno a soccorrere un paziente tracheotomizzato e con dispnea, l'altro a soccorrere a domicilio un paziente con difficoltà respiratoria. Il mezzo che è intervenuto (pur portando le Insegne della Misericordia di Andria) è quello in servizio 118 a Trani.

nella certezza di una proficua collaborazione le auguro buon lavoro.

cordiali saluti
Dott. Gaetano Dipietro
Direttore Centrale Operativa Provinciale
118 BARI - BAT
10 fotoIncidente Corso Vitt. Emanuele
Incidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. EmanueleIncidente Corso Vitt. Emanuele
  • Polizia di Stato
  • Incidente stradale
  • Polizia municipale
  • Feriti
Altri contenuti a tema
1 Boom di multe anche nella Bat Boom di multe anche nella Bat In generale sono gli autovelox a colpire gli automobilisti indisciplinati, forte anche il problema della sosta selvaggia
Polizia di Stato Barletta: 49° anniversario dalla scomparsa di Marchisella Polizia di Stato Barletta: 49° anniversario dalla scomparsa di Marchisella Questa mattina la commemorazione nel cimitero comunale
Incidente sulla SS16bis a Barletta, tre veicoli coinvolti Incidente sulla SS16bis a Barletta, tre veicoli coinvolti Non ci sono feriti: interviene la Polizia locale di Barletta e l'ANAS
Il nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini si presenta Il nuovo questore della Bat Alfredo Fabbrocini si presenta Questa mattina in questura ad Andria l’incontro con i giornalisti del territorio
Sequestro di ricci di mare a Barletta, interviene la Polizia locale Sequestro di ricci di mare a Barletta, interviene la Polizia locale I prodotti sono stati consegnati alla Capitaneria di Porto
Incidente in via Callano, automobile ribaltata Incidente in via Callano, automobile ribaltata Episodio sulla strada che conduce al nuovo sottovia: sul posto polizia locale e vigili del fuoco
Alfredo Fabbrocini è il nuovo Questore della Bat Alfredo Fabbrocini è il nuovo Questore della Bat Succede al primo Questore Pellicone, tasferito a Siracusa. Fabbrocini sarà ad Andria il 21 febbraio
Violento incidente fra Trani e Barletta, tre feriti Violento incidente fra Trani e Barletta, tre feriti Un uomo è rimasto incastrato nella propria auto. Sul posto 118, Vigili del Fuoco e Polizia locale
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.