Polizia di Stato Barletta
Polizia di Stato Barletta
Cronaca

Anziano adescato a Barletta, la Polizia lo riaffida ai familiari

Indagini scattate grazie alla denuncia dei figli del 75enne

Gli Agenti del Commissariato di Barletta sono intervenuti nei giorni scorsi, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, presso l'abitazione di un anziano signore per effettuare una perquisizione e alcuni accertamenti. Le indagini sono scattate nel momento in cui i figli di uomo di circa 75 anni hanno presentato una denuncia in Procura rappresentando che, da alcuni giorni, tre soggetti si erano insediati all'interno dell'abitazione del loro padre impedendo qualunque accesso o comunicazione con lo stesso. L'adescamento dell'anziano era avvenuto all'esterno di un bar da parte di una donna che aveva carpito la possibilità di approfittare dell'uomo e della sua fragilità emotiva per insinuarsi nella sua vita.

In breve tempo, era riuscita ad avere accesso all'abitazione, all'interno della quale si erano poi trasferiti il compagno e il figlio. La tempestiva denuncia e l'immediata attenzione data alla delicata vicenda da parte della Procura di Trani e degli Agenti del Commissariato di Barletta hanno consentito di evitare che la situazione potesse degenerare e che i tre malfattori venissero identificati ed immediatamente allontanati, riaffidando l'anziano alle cure dei familiari. Eventi come questi si verificano sovente, spesso gli anziani sono preda di gente scaltra e manipolatrice che approfitta delle loro debolezze ed in alcuni casi della solitudine per carpirne la fiducia e derubarli di tutto. Bisogna mantenere la massima attenzione su tali fenomenologie di reato, sollecitando l'attenzione di tutti, parenti, amici e vicini di casa, affinché questi episodi vengano subito segnalati, anche in forma anonima.

Spesso gli anziani non denunciano di essere o di essere stati vittime di raggiri/truffe perché temono di essere giudicati e considerati ingenui.
In realtà, chi commette questo genere di reati è gente senza scrupoli, che vive di questi espedienti e che studia la vita e le abitudini delle vittime facendo leva sulla loro necessità di non sentirsi soli, soprattutto quando si è perso da poco l'affetto di una persona cara.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
1 Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Operazione della polizia di Stato
1 Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore I fatti risalgono allo scorso maggio
Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino L'operazione è stata condotta dagli agenti delle volanti del commissariato
Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Intervento della Polizia di Stato
Furti e danneggiamenti ai treni, arrestati tre giovani di Barletta Furti e danneggiamenti ai treni, arrestati tre giovani di Barletta I tre, poco più che maggiorenni, sono indiziati per reati commessi in stazione e nel centro cittadino. Avrebbe rubato anche la bici a un disabile
Danni al bar della stazione. Minore scappa da comunità, ora in carcere Danni al bar della stazione. Minore scappa da comunità, ora in carcere Il giovane è stato ritrovato a Barletta. La polizia lo ha portato all’IPM “Fornelli” di Bari
Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni Furto in stazione a Barletta: nei guai due minorenni I due ragazzi erano stati già più volte segnalati all’Autorità Giudiziaria per altri reati
Prostituzione minorile in strutture ricettive della Bat: arresti della Polizia di Stato Prostituzione minorile in strutture ricettive della Bat: arresti della Polizia di Stato Per la gestione dell'attività venivano utilizzate utenze telefoniche dedicate, inserite in appositi annunci on line
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.