Antonio Decaro e Filippo Caracciolo
Antonio Decaro e Filippo Caracciolo
Politica

Antonio Decaro al fianco di Filippo Caracciolo per la sua riconferma in Regione

Il sindaco di Bari e gli esponenti locali del PD al fianco della candidatura di Filippo Caracciolo e Debora Ciliento

"Contano i fatti" recita il suo slogan e i chilometri percorsi in questi dieci anni in Regione. Filippo Caracciolo si dice pronto per la sua terza rielezione nel Consiglio regionale pugliese, sostenuta dagli esponenti locali del Partito Democratico che nella serata di ieri a Barletta hanno ripercorso quanto è stato fatto negli ultimi quindici anni prima con Nichi Vendola e poi con Michele Emiliano.
Social Video2 minutiCaracciolo: «Orgoglioso della vicinanza di Antonio Decaro»Cosimo Giuseppe Pastore
La vittoria del centrodestra, hanno spiegato, porterebbe la Puglia indietro di 20 anni, ad un periodo nel quale nessuno conosceva le potenzialità di una terra che nel tempo è divenuta non solo meta turistica, ma anche florido bacino di investimenti.

«Grazie alla mia riconferma – ha detto Caracciolo – questo territorio avrà un rappresentante concreto e con la giusta esperienza per portare le esigenze e le istanze del territorio all'attenzione della Regione Puglia».

A scendere in campo al fianco di Caracciolo e della candidata tranese Debora Ciliento, la segretaria barlettana del Partito Democratico Rosa Cascella, il segretario provinciale del PD Pasquale Di Fazio, la senatrice della Repubblica Assuntela Messina, il presidente della provincia BAT Bernardo Lodispoto e Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell'ANCI.

«Siamo convinti – ha detto Decaro – che la Regione non tornerà indietro perché i pugliesi non vogliono tornare a venti anni fa. Questa regione è cambiata, è migliorata, viviamo in una terra conosciuta in tutto il mondo mentre vent'anni fa nessuno sapeva dove fosse la Puglia e questo lo dobbiamo a tante donne e a tanti uomini che in questi anni hanno rappresentato una nuova classe dirigente come Filippo Caracciolo che conosco da tanto tempo e con il quale ho lavorato quando eravamo insieme in Regione».

«La testimonianza e la vicinanza di Antonio Decaro mi rende orgoglioso - ha detto Filippo Caracciolo - anche perché sono orgoglioso di essere suo amico. Abbiamo iniziato insieme questa esperienza in Regione Puglia con il buon governo di Nichi Vendola. Adesso proseguiamo con Michele Emiliano e diamo certezza ai pugliesi di una Puglia migliore e che non torna indietro, con la riconferma di Michele Emiliano».

I governi di centrosinistra hanno dato stabilità non solo alla regione, ma anche alla provincia BAT, ha spiegato Lodispoto, storicamente legata a quella del barese ha detto Antonio Decaro: «È una sinergia naturale – ha evidenziato il sindaco di Bari – eravamo la stessa terra e il confine amministrativo non ha modificato i rapporti tra i due territori e tra le comunità dell'area metropolitana di Bari e della Bat. Speriamo, nei prossimi anni, di poter lavorare insieme e di poter guardare con più fiducia al futuro della nostra comunità e della nostra terra».
  • Filippo Caracciolo
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale di BarlettaViva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

109 contenuti
Altri contenuti a tema
5 Dragaggio porto di Barletta, Caracciolo: «Convocata la conferenza di servizi per progetto definitivo» Dragaggio porto di Barletta, Caracciolo: «Convocata la conferenza di servizi per progetto definitivo» «L'opera renderà il porto di Barletta in grado di ospitare imbarcazioni fino a 10000 tonnellate»
3 Caracciolo presidente del gruppo PD in Consiglio regionale: «Mi riempie di orgoglio» Caracciolo presidente del gruppo PD in Consiglio regionale: «Mi riempie di orgoglio» «È il riconoscimento dell'impegno e del lavoro costante svolto in questi anni»
«Potenziare i laboratori per dosaggio anticorpi neutralizzanti anti Covid» «Potenziare i laboratori per dosaggio anticorpi neutralizzanti anti Covid» La richiesta del consigliere regionale Caracciolo all'assessore Lopalco
1 Caracciolo: «Scuola via Morelli, accordo frutto di sinergia istituzionale» Caracciolo: «Scuola via Morelli, accordo frutto di sinergia istituzionale» «Oggi è stata messa la parola fine ad un percorso iniziato nel 2011»
3 Sanità, Caracciolo: «Serve l’intervento dell’esercito per ospedali da campo» Sanità, Caracciolo: «Serve l’intervento dell’esercito per ospedali da campo» L'ipotesi di un Covid-hotel nella parte inutilizzata della caserma "Stella" di Barletta
1 Emergenza sanitaria, Caracciolo: «Nella Bat serve un piano Covid condiviso tra le istituzioni» Emergenza sanitaria, Caracciolo: «Nella Bat serve un piano Covid condiviso tra le istituzioni» «Gli ospedali di Barletta ed Andria ed il covid-hospital di Bisceglie sono ormai allo stremo. Bisogna assumere decisioni importanti»
Ruggiero Mennea è ufficialmente consigliere regionale: «Grazie a tutti, nonostante tutto!» Ruggiero Mennea è ufficialmente consigliere regionale: «Grazie a tutti, nonostante tutto!» «Ai cittadini di questa provincia che mi onoro di rappresentare ancora una volta con onestà, competenza e dedizione»
Regionali, per la Bat 7 consiglieri: ben 3 sono di Barletta Regionali, per la Bat 7 consiglieri: ben 3 sono di Barletta Emiliano ottiene il premio di maggioranza. Rientra Mennea, ma resta fuori Zinni
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.