Antonella Crescente
Antonella Crescente
Politica

Antonella Crescente, la sua voce per la città: «Lasciare un segno con i fatti e non con le parole»

Avvocato, impegnata nel volontariato, è candidata al consiglio comunale per Forza Italia

«Mi presento: sono Antonella Crescente, molti di voi mi conoscono per le mie passioni sportive, ma anche per aver in più occasioni sollevato le varie problematiche che interessano la nostra città. Infatti, la mia decisione di candidarmi nasce da quel senso di disagio per lo stato in cui versa la città, pertanto ho deciso di mettere a servizio della citta e dei cittadini l'esperienza maturata in tanti anni di consulenza all'interno delle società».

Candidata al consiglio comunale per la lista Forza Italia con Cannito sindaco, Antonella Crescente si presenta così. «Per coloro che non mi conoscono, svolgo la professione come avvocato da circa 25 anni, mi occupo prevalentemente di diritto societario. Da anni mi occupo di volontariato e sono parte attiva di molte associazioni presenti sul nostro territorio. Sono abituata a lavorare in team per il raggiungimento di obbiettivi, e penso sia necessario anche nell'ambito politico cooperare per portare a termine i progetti e per rendere un servizio in favore degli elettori.

Purtroppo negli ultimi 20 anni invece abbiamo assistito nella nostra città ad un profondo individualismo, con conseguente ripercussione sulla realizzazione di progetti rimasti solo sulla carta. Anche per quanto accaduto recentemente, per la volontà di alcuni, Barletta è stata commissariata e ancora una volta si è verificata una battuta di arresto per i progetti in cantiere, ragione per cui ho deciso di dare il mio appoggio al dottor Cannito per consentirgli di portare a termine i punti del suo programma.

Per rispetto di me stessa e dei cittadini non mi sento di effettuare proclami, non posseggo la bacchetta magica, ma sento però di affermare che qualora mi sia data la possibilità preferirei lasciare un segno con i fatti e non con le parole».
Speciale Elezioni Amministrative Barletta 2022

Elezioni amministrative 2022

Barletta al voto per il nuovo sindaco: tutte le notizie su BarlettaViva

184 contenuti
Altri contenuti a tema
Verso il ballottaggio, Cannito ai cittadini: "Abbiate fiducia in me" Verso il ballottaggio, Cannito ai cittadini: "Abbiate fiducia in me" Ultimo incontro in piazza a poche ore dal voto
Verso il ballottaggio: Boccia ed Emiliano al fianco di Santa Scommegna Verso il ballottaggio: Boccia ed Emiliano al fianco di Santa Scommegna "La campagna elettorale si chiude con una forte alleanza"
Raffaella Porreca Salerno: “Cannito oggi è l’allora Francesco Salerno” Raffaella Porreca Salerno: “Cannito oggi è l’allora Francesco Salerno” Il messaggio della moglie del compianto sindaco di Barletta
"Ora Uniti", comizio pubblico finale a piazza Caduti per Santa Scommegna "Ora Uniti", comizio pubblico finale a piazza Caduti per Santa Scommegna «Parliamo della nostra città futura»
2 Un patto per sancire l'accordo tra i candidati Doronzo e Scommegna Un patto per sancire l'accordo tra i candidati Doronzo e Scommegna Presentati gli impegni, come il rispetto della Carta di Pisa e la costituzione di una giunta di alto livello
Cannito Sindaco: una svolta storica per Barletta Cannito Sindaco: una svolta storica per Barletta «Cittadinanza impaurita da 20 anni e telecomandata dall'esterno»
Cannito sul palco in Piazza Caduti: ultime ore prima del ballottaggio Cannito sul palco in Piazza Caduti: ultime ore prima del ballottaggio Ieri sera il comizio di chiusura campagna elettorale per l'ex sindaco
Teresa Bellanova a Barletta per Santa Scommegna Teresa Bellanova a Barletta per Santa Scommegna Presenti i referenti di Italia Viva e la senatrice Assuntela Messina
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.