Mura del Carmine
Mura del Carmine
La città

Antica mura del Carmine da riqualificare, Barletta premiata a Padova

Seconda selezionata al concorso di idee per la riqualificazione delle aree urbane periferiche

Concorso di idee MIBACT- CNAPPC per la riqualificazione di 10 aree urbane periferiche: la città di Barletta conquista un'altra vittoria. Seconda selezionata, tra oltre 60 Comuni di Italia con ben 203 partecipanti, per aver individuato e proposto l'area delle antiche mura del Carmine quale area strategica su cui ottenere un progetto di qualità. L'assessore alle Politiche per il territorio Azzurra Pelle ha partecipato per la città di Barletta alla tavola rotonda organizzata dal Consiglio Nazionale degli Architetti ove si è discusso, insieme alla Direzione generale Arte e Architettura contemporanee e periferie urbane del Ministero, dell'importanza dei concorsi di progettazione come strumento indispensabile per il rilancio dell'architettura di qualità.

Obiettivo principale dell'iniziativa concorsuale è quella di promuovere, attraverso interventi mirati di riqualificazione delle periferie, la centralità e la qualità del progetto, la partecipazione e la condivisione delle comunità locali e la promozione dei talenti dei giovani architetti. Ieri, nella prestigiosa cornice del Palazzo della Ragione a Padova, nell'ambito del Festival dell'architettura, è stato dato annuncio pubblico dei progetti e dei giovani vincitori architetti under 35 del Concorso di idee MIBACT- CNAPPC per la riqualificazione di 10 aree urbane periferiche, selezionati per ciascuna delle 10 aree, tra cui quella di Barletta.

L'Amministrazione esprime soddisfazione nell'apprendere che ben 17 gruppi di progettazione, nell'ambito di un concorso su scala nazionale, si sono confrontati con progetti di riqualificazione dell'area marginale delle antiche mura del Carmine quale spazio strategico di raccordo tra la città storica e il mare della città di Barletta. L'area è ricompresa nell' ambito di rigenerazione che l' Amministrazione ha proposto candidandosi al bando della Regione Puglia per un valore di 5 milioni di euro e la proposta è coerente con la Strategia di riqualificazione adottata. Questo tipo di esperienza e di iniziativa programmatica vuole offrire alla città nuove forme di progettualità di elevata qualità e immediatamente spendibili in termini di ricadute positive per la comunità.
  • Premio
  • Urbanistica
Altri contenuti a tema
Safer Internet Day 2021, premio per gli alunni della "Modugno- Moro" di Barletta Safer Internet Day 2021, premio per gli alunni della "Modugno- Moro" di Barletta I ragazzi della classe I G vincono il concorso Hackathon "An internet we trust, è tempo di dire la nostra"
Lotteria Italia 2020, vinti 10mila euro a Barletta Lotteria Italia 2020, vinti 10mila euro a Barletta Un fortunato biglietto acquistato a Barletta vince il premio giornaliero
5 Barletta verso il Piano Urbanistico Generale. Insediato l’Ufficio di Piano Barletta verso il Piano Urbanistico Generale. Insediato l’Ufficio di Piano Cannito: «Il primo passo di un percorso che ci porterà alla realizzazione di un evento epocale per la città»
Un premio letterario dedicato al campione Kobe Bryant Un premio letterario dedicato al campione Kobe Bryant Parte l'iniziativa della casa editrice barlettana "La Penna Blu"
1 Da Los Angeles un prestigioso riconoscimento al “Don Gioacchino” dell’azienda Sabino Leone di Canosa di Puglia Da Los Angeles un prestigioso riconoscimento al “Don Gioacchino” dell’azienda Sabino Leone di Canosa di Puglia Arriva dagli USA un “Best Of Class - Gold Medal” dal 21° Concorso internazionale di olio extra vergine di oliva
Medaglia d'Oro al Caporal Maggiore Scelto Paolo Pascali Medaglia d'Oro al Caporal Maggiore Scelto Paolo Pascali Il militare, effettivo all’82° Reggimento Fanteria “Torino” di Barletta, si salvò in un attacco terroristico
Premio Oltre: le eccellenze Made in Puglia della terza edizione Premio Oltre: le eccellenze Made in Puglia della terza edizione Sono stati 15 gli imprenditori pugliesi premiati
«Forse è la volta buona che Barletta si doti del nuovo Piano Urbanistico Generale?» «Forse è la volta buona che Barletta si doti del nuovo Piano Urbanistico Generale?» Interviene l'imprenditore barlettano Aldo Musti
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.