Firma protocollo sportello di prossimità
Firma protocollo sportello di prossimità
La città

Amministrazione di sostegno, a Barletta sportello comunale per presentare le pratiche

È il secondo in Italia dopo quello di Bologna

È stato siglato questa mattina, nella sala giunta di Palazzo di Città, un protocollo di cooperazione fra il Tribunale di Trani e il Comune di Barletta, dal Presidente del primo, Antonio De Luce, e dal Sindaco di Barletta Cosimo Cannito, d'intesa con il settore dei Servizi sociali, per l'istituzione dello Sportello di Prossimità. Il Presidente del Tribunale ha illustrato le finalità di tale accordo, "andare incontro alle esigenze delle persone più deboli e da tutelare; decongestionare il lavoro delle cancellerie, sperimentare una forma di organizzazione nuova e ottimale per i cittadini utenti e il tribunale".
Finalità che coincidono con quelle del Comune, ha aggiunto il sindaco Cannito, di promuovere attività socio – sanitarie, socio – assistenziali, educative e sanitarie in grado di rafforzare e incentivare pratiche di intervento sociale sottoscrivendo, appunto, accordi e collaborazioni con altri enti pubblici statali.

Sulla base di questi doppi interessi, le due istituzioni hanno stretto questa importante collaborazione che in Italia è presente allo stesso modo soltanto nel comune di Bologna. Tale sportello, che non sarà solo informativo, servirà nella pratica a ridurre i disagi di tutte quelle persone e famiglie che hanno la necessità di presentare istanze, relazioni o eventuali ricorsi al fine di ottenere l'amministrazione di sostegno o la tutela, misure previste per legge nei casi in cui, per infermità temporanea o permanente, si sia in presenza di persone che necessitino di qualcuno che curi i loro interessi (nominato da un giudice tutelare se possibile in ambito familiare o altrimenti all'esterno, ma sempre nell'interesse del beneficiario).

Lo sportello avrà sede in piazza Aldo Moro, presso gli uffici del Settore Servizi Sociali. Alla sigla del protocollo, erano presenti, fra gli altri, l'avvocato Paola Nasca, in rappresentanza dell'Ordine degli avvocati, la quale ha sottolineato l'importanza di tale ufficio per i cittadini e per gli operatori del diritto; la dottoressa Sandra Moselli, coordinatrice degli interventi informatici utili a dare validità legale agli atti che verranno inviati tramite questo sportello dai cittadini al tribunale; l'assessore alle Politiche economiche e finanziarie, avvocato Gennaro Cefola, e alle Politiche giovanili Oronzo Cilli.

Tale collaborazione, pensata per compensare le difficoltà insorte all'indomani dell'accorpamento delle sezioni distaccate dei tribunali presso la sede centrale, in questo caso, di Trani, risulta ancor più preziosa in un momento in cui la pandemia rende complicati gli spostamenti e gli accessi agli uffici pubblici.

"Il comune di Barletta – conclude il sindaco – mette a disposizione di tale servizio oltre alla sede anche il proprio personale amministrativo e mezzi di lavoro perché i cittadini vi si possano rivolgere per presentare ricorsi, istanze, atti e contabilità previsti dalla legislazione. Siamo orgogliosi di fornire questo servizio pubblico e per noi è un onore oltre che un dovere istituzionale e un modo per essere al servizio delle persone più fragili".
  • Tribunale
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
Nove candidati assunti negli uffici dell'’Ambito Territoriale Sociale di Barletta Nove candidati assunti negli uffici dell'’Ambito Territoriale Sociale di Barletta Le nuove figure saranno adibite per i progetti Fondo Povertà-PAL 2020 e Avviso 1/2019 PAIS - PON Inclusione FSE 2014-2020”
Aggiornati gli orari di apertura degli uffici comunali Aggiornati gli orari di apertura degli uffici comunali Il decreto del Sindaco di Barletta avrà inizio da lunedì 3 ottobre 2022
Omicidio Michele Cilli, fissata al 18 novembre la prima udienza del processo Omicidio Michele Cilli, fissata al 18 novembre la prima udienza del processo Disposto dal gip di Trani il giudizio immediato “custodiale”
Fibra ottica, ripartono i lavori a Barletta: tutte le sedi stradali interessate Fibra ottica, ripartono i lavori a Barletta: tutte le sedi stradali interessate Si partirà il 22 settembre per arrivare al 10 ottobre 2022
18 1583: l'anno in cui Trani tolse il Tribunale a Barletta 1583: l'anno in cui Trani tolse il Tribunale a Barletta Domenico Vischi riporta fonti storiche a beneficio della cittadinanza
Due avvisi pubblicati per reperire risorse umane da enti pubblici Due avvisi pubblicati per reperire risorse umane da enti pubblici L’avviso è indirizzato alla Regione Puglia e a tutti i Comuni
Il nuovo servizio telematico del comune di Barletta: si chiama LINKmate Il nuovo servizio telematico del comune di Barletta: si chiama LINKmate Il cittadino potrà accedere alla propria posizione tributaria comunale
Tre rapine in tre mesi: il sindaco incontra la titolare della farmacia di Barletta Tre rapine in tre mesi: il sindaco incontra la titolare della farmacia di Barletta “Alle Istituzioni responsabili delle Forze dell’Ordine va il mio invito a continuare nella loro incessante attività di repressione del crimine“
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.