Cianci - Cannito. <span>Foto Ida Vinella</span>
Cianci - Cannito. Foto Ida Vinella
Politica

Amministratore Bar.S.A., il sindaco annuncia che revocherà l'incarico a Cianci

Prevista per giovedì 6 ottobre l'assemblea dei soci dell'azienda dei servizi ambientali

Il 6 ottobre è stata convocata l'assemblea dei soci di Bar.S.A., la società di servizi ambientali di Barletta. Il punto all'ordine del giorno è la discussione sulle eventuali dimissioni dell'amministratore unico, avv. Michele Cianci.

Il penalista barlettano si trova al momento agli arresti domiciliari in seguito al suo coinvolgimento in una inchiesta della Procura di Brescia sul cosiddetto "Berlusconi market": gli inquirenti ipotizzano che Cianci sia andato oltre il suo mandato di difensore dei tre giovani arrestati nell'ambito delle indagini su reati nel "dark web" e per questo motivo l'avvocato barlettano è stato sottoposto alla misura restrittiva, pur potendo comunicare senza limitazioni con l'esterno e incontrare persone, come da decisione del gip Angela Corvi.

Nell'ambito dell'inchiesta, il penalista che attualmente ricopre il ruolo di amministratore unico di Bar.S.A. - difeso dagli avvocati Claudio e Giuseppe Cioce - ha ribadito la sua presunzione di non colpevolezza: tuttavia il Tribunale del Riesame di Brescia ha rigettato il ricorso, prorogando la misura restrittiva, nell'attesa che trascorrano i 45 giorni massimi per depositarne le motivazioni. I legali di Cianci presenteranno successivamente ricorso in Cassazione.

Nel frattempo la vicenda relativa alla vita professionale del penalista è diventata oggetto di un forte dibattito politico. Durante il consiglio comunale di ieri pomeriggio, in risposta a una domanda di attualità promossa dai consiglieri di opposizione che già nei giorni scorsi erano intervenuti a mezzo stampa con varie note contro l'amministratore unico di Bar.S.A. sollecitandone le dimissioni, è intervenuto direttamente il sindaco Cosimo Cannito che ha dichiarato: «Vi comunico che è intendimento del socio revocare l'incarico all'amministratore unico».

Dunque sarà questa la decisione che verrà espressa dal socio unico durante l'assemblea di giovedì, a cui l'avvocato Cianci potrebbe partecipare direttamente in presenza nella sede di Bar.S.A. nel caso di autorizzazione del gip.
  • Bar.S.A.
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti C'è anche il nome di Forza Italia, resa da sciogliere il nodo "Amico"
«Bar.S.A. senza timoniere né timone», la nota della FP Cgil Bat «Bar.S.A. senza timoniere né timone», la nota della FP Cgil Bat Il sindacato afferma: «Siamo fortemente preoccupati anche dei troppi silenzi della politica cittadina»
1 Malore per il sindaco Cosimo Cannito Malore per il sindaco Cosimo Cannito Il primo cittadino è in buone condizioni, “grazie per la vicinanza”
Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli La nota dei primi cittadini in vista della gara di domani
Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto Torna in giunta Elisa Spera, novità Rosaria Mirabello
1 Cannito su dragaggio: «Una buona notizia per la città di Barletta» Cannito su dragaggio: «Una buona notizia per la città di Barletta» Si sblocca l’iter dei lavori per il porto di Barletta
Vandalizzato distributore automatico di via Duomo, la denuncia del sindaco Cannito Vandalizzato distributore automatico di via Duomo, la denuncia del sindaco Cannito «Cari ragazzi, non è questa la strada giusta»
1 Bar.S.A., rigettato il ricorso dell’ex amministratore Cianci Bar.S.A., rigettato il ricorso dell’ex amministratore Cianci L’avvocato barlettano rimane ai domiciliari: prosegue la diatriba politica sulla guida della municipalizzata
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.