Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

A settembre si torna a scuola senza regole anti-Covid. Rientrano i docenti no-vax

Tutte le novità previste dalla circolare ministeriale

Il ministero dell'Istruzione, in base alle linee guida emesse dall'Istituto Superiore di Sanità all'inizio di agosto, ha inviato alle scuole di tutta Italia una nuova circolare con l'aggiornamento delle regole anti-Covid verso l'anno scolastico 2022/23.

In sostanza, dal 1° settembre cadono tutte le restrizioni previste negli ultimi due anni: niente Dad in caso di positivi in classe, mascherine solo per gli alunni a rischio di sviluppare forme gravi e niente obbligo di vaccino per i professori: anche i docenti no-vax, dunque, potranno tornare in cattedra. Lo prevede una circolare con le misure standard di prevenzione anti-Covid, inviata venerdì dal ministero dell'Istruzione a tutti gli istituti in vista dell'avvio del nuovo anno scolastico.

Decadono quindi le norme di emergenza, tra le quali appunto l'obbligo vaccinale. "Dalla ricostruzione fin qui effettuata - scrive il ministero - si evince che le disposizioni emergenziali esauriscono la loro validità al 31 agosto 2022 e, in assenza di ulteriore specifiche proroghe o rinnovi, non prolungano i loro effetti nel prossimo anno scolastico 2022/2023".

Il ministero non esclude di introdurre nuovamente restrizioni ma solo "nel caso in cui siano adottate dalle competenti autorità sanitarie nuove misure di prevenzione e sicurezza in corrispondenza dell'evoluzione della situazione epidemiologica."
  • Scuola
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

2106 contenuti
Altri contenuti a tema
3 Cannito, scuola in via Morelli: «Non ancora calendarizzato il rogito notarile» Cannito, scuola in via Morelli: «Non ancora calendarizzato il rogito notarile» «Si tratta di un passaggio essenziale per il completamento della nuova scuola»
Vaccini anti Covid: il 65% della popolazione Bat ha ricevuto la terza dose Vaccini anti Covid: il 65% della popolazione Bat ha ricevuto la terza dose La percentuale equivale a 239.054 cittadini
Cannito: «Scuola via Morelli, non si perda più tempo» Cannito: «Scuola via Morelli, non si perda più tempo» Il sindaco di Barletta interviene a seguito alle delibere di Provincia B.A.T. e Città Metropolitana di Bari
1 CPIA Bat, aperte le iscrizioni a Barletta CPIA Bat, aperte le iscrizioni a Barletta Ci si può iscrivere, presso la sede di Viale Marconi, dalle 16 alle 19 e dal lunedì al venerdì
Asl Bt: ha ricevuto la terza dose il 65% della popolazione Asl Bt: ha ricevuto la terza dose il 65% della popolazione La percentuale equivale a 238.568 cittadini
Scuola di via Morelli, «i lavori possono ripartire» Scuola di via Morelli, «i lavori possono ripartire» Lo annuncia il presidente della provincia Bat Lodispoto
Covid, dati stabili in Puglia nelle ultime ore Covid, dati stabili in Puglia nelle ultime ore 351 i nuovi casi positivi registrati
Oltre 1200 casi Covid in Puglia registrati nelle ultime ore Oltre 1200 casi Covid in Puglia registrati nelle ultime ore Cresce il numero dei positivi ricoverati
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.