Castello di Barletta
Castello di Barletta
Eventi

A Barletta un incontro sul Coro ligneo della chiesa di Sant'Andrea

L'appuntamento è organizzato dal centro studi Barletta in rosa

Il "Centro Studi Barletta in Rosa - A.P.S.", ha organizzato la manifestazione sul Coro ligneo risalente al 1500 conservato nella Parrocchia Sant'Andrea in Barletta dal titolo "Dialoghi d'Arte: Ora et Canta". L'evento, si terrà mercoledì 4 Maggio 2022 presso la Sala conferenze (ex Cappella) del Castello Svevo di Barletta alle ore 18:00.

La dott.ssa Luisa Derosa dell'Università degli Studi di Foggia e la dott.ssa Stefania Castellana dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, esperte in Storia dell'Arte medievale, ci spiegheranno quanto sia importante custodire testimonianze secolari, preziose, uniche, facenti parte del Patrimonio storico della nostra città per poterle trasmettere nella loro magnificenza alle future generazioni.

Come riportato nell'articolo pubblicato su Barle'è dalla giornalista Gabriella Marcandrea "verrà ripercorsa la vicenda del monumento attraverso la storiografia ma, soprattutto, i documenti, in un racconto in cui il coro di Sant'Andrea dialogherà, attraverso le immagini, con altri cori non solo pugliesi, per meglio definire la sua collocazione nel variegato quanto affascinante panorama fatto di intagli, scranni, leggii che, nell'età della controriforma, subisce mutamenti fondamentali".

"Il Centro Studi ha preso a cuore, sostenedola, la richiesta di solidarietà finalizzata al restauro del Coro ligneo, avanzata da Don Francesco Fruscio, Arciprete e Rettore della Basilica Concattedrale di Barletta nonché parroco della Chiesa di San Andrea. In questi anni in cui la popolazione è provata dal disagio sociale e dalla recrudescenza di gravi patologie, l'impegno delle istituzioni e delle associazioni diventa importante" afferma la Presidente del Centro Studi Barletta in Rosa prof.ssa Mariagrazia Vitobello.

I Dialoghi "Ora et Canta" saranno moderati dalla docente di Arte dell'I.C. D'Azeglio- De Nittis Giorgia Allegretta.

Saluti:
  • dott. Francesco Alecci - Commissario Straordinario Comune di Barletta;
  • Don Francesco Fruscio - Parroco Chiesa Sant'Andrea;
  • prof.ssa Mariagrazia Vitobello - Presidente del "Centro Studi Barletta in Rosa A.P.S."
L'evento, patrocinato dal Comune di Barletta, è aperto alla cittadinanza.
  • Convegno
Altri contenuti a tema
A Barletta un dibattito sui reati informatici e sul deep web A Barletta un dibattito sui reati informatici e sul deep web L'appuntamento per martedì pomeriggio
“Dipende da Te”, convegno sulle dipendenze al castello di Barletta “Dipende da Te”, convegno sulle dipendenze al castello di Barletta «Vedere giovani ragazzi perdere la dignità, la libertà e il controllo delle proprie esistenze è avvilente»
Sprechi alimentari, domani un convegno a Barletta Sprechi alimentari, domani un convegno a Barletta Si svolgerà dalle 16.30 a Palazzo della Marra
“Dopo di Noi”, oggi e domani un convegno al Castello di Barletta “Dopo di Noi”, oggi e domani un convegno al Castello di Barletta Sarà presente anche il Garante dei minori Ludovico Abbaticchio
A Barletta un convegno sulla storia della città tra '800 e '900 A Barletta un convegno sulla storia della città tra '800 e '900 L'evento, patrocinato dalla Regione Puglia, in programma oggi e domani
3 La monarchia, un desiderato ritorno: convegno a cura dell'UMI La monarchia, un desiderato ritorno: convegno a cura dell'UMI L'incontro ha radunato i seguaci di Casa Savoia dalle province Bat e di Bari
2 Cantina sperimentale di Barletta, al via una tavola rotonda Cantina sperimentale di Barletta, al via una tavola rotonda Storia e prospettive di riqualificazione
False memorie nella violenza sessuale, incontro con Matteo Villanova False memorie nella violenza sessuale, incontro con Matteo Villanova Presso il Future Center il professore interviene in un convegno formativo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.