Flash Mob
Flash Mob
Servizi sociali

Insegnare ai giovani a prevenire le malattie sessualmente trasmissibili

"Io lo metto... tu?!", il flash mob realizzato dalla Croce Rossa

Prevenire, informare, sensibilizzare: ecco le parole chiave dell'iniziativa "Io lo metto... tu?!" promossa dal comitato provinciale BAT della Croce Rossa Italiana, dedicata all'educazione e alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili. L'iniziativa nasce dalla volontà dei giovani volontari della Croce Rossa in seguito a una recente indagine che rilevato come molti ragazzi - spesso tra i 14 e 19 anni - siano completamente disinformati sui pericoli di rapporti sessuali non protetti e sulla realtà molto delicata dei sieropositivi.

Il progetto è nato con lo scopo di abbattere pregiudizi e convinzioni comuni sull'AIDS come, ad esempio, le caratteristiche della malattia le modalità di contagio. L'iniziativa è stata realizzata tramite un questionario sulle MST (Malattie Sessualmente Trasmissibili), la distribuzione di preservativi e la realizzazione di un "flash-mob" svoltosi in Piazza Mons. Giuseppe Damato con la creazione di un fiocco rosso, simbolo della lotta contro l'AIDS, all'interno di una croce rossa.

La manifestazione, tenutasi non a caso nella giornata mondiale contro l'AIDS, coglie l'occasione per attuare un progetto di promozione di stili di vita sani e di prevenzione primaria sensibilizzando al rispetto e alla cultura della non-discriminazione attraverso l'informazione.
6 foto"Io lo metto... tu?!", il flash mob realizzato dalla Croce Rossa
"Io lo metto...tu?!", il flash mob realizzato dalla Croce Rossa"Io lo metto...tu?!", il flash mob realizzato dalla Croce Rossa"Io lo metto...tu?!", il flash mob realizzato dalla Croce Rossa"Io lo metto...tu?!", il flash mob realizzato dalla Croce Rossa"Io lo metto...tu?!", il flash mob realizzato dalla Croce Rossa"Io lo metto...tu?!", il flash mob realizzato dalla Croce Rossa
  • Attività giovanile
  • Flash mob
  • Sessualità
  • Croce Rossa Italiana
  • Educazione sessuale
Altri contenuti a tema
Donazione Croce Rossa, buoni spesa a 50 famiglie di Barletta Donazione Croce Rossa, buoni spesa a 50 famiglie di Barletta Una straordinaria misura di solidarietà
Aperte le iscrizioni 2021/2022 per il C.A.Gi. di Barletta Aperte le iscrizioni 2021/2022 per il C.A.Gi. di Barletta Tutti i dettagli di chi può far richiesta
Croce Rossa Italiana: una “risorsa” durante il Covid Croce Rossa Italiana: una “risorsa” durante il Covid Volontari di Barletta in azione per supportare la popolazione più fragile
La Croce Rossa dona un ventilatore polmonare alla Asl BT La Croce Rossa dona un ventilatore polmonare alla Asl BT «Servirà a pazienti con patologie polmonari causate non solo dal contagio del virus Covid ma anche da altri agenti patogeni»
Sinergia tra Comune di Barletta e Croce Rossa Italiana Sinergia tra Comune di Barletta e Croce Rossa Italiana «Coesi per fronteggiare e superare con successo le criticità collegate agli stati di emergenza»
Coronavirus, la Croce rossa di Barletta attiva un numero per emergenze Coronavirus, la Croce rossa di Barletta attiva un numero per emergenze I Volontari della Croce Rossa Italiana saranno a disposizione della comunità
Giornata mondiale contro l’AIDS, presenti i volontari CRI di Barletta Giornata mondiale contro l’AIDS, presenti i volontari CRI di Barletta Attività di sensibilizzazione e informazione in piazza Monte di Pietà
Violenza contro le Donne, anche i volontari CRI di Barletta in prima linea Violenza contro le Donne, anche i volontari CRI di Barletta in prima linea L'evento “Non è normale che sia normale” è rivolto a tutta la comunità locale
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.