Parcheggio Via Manfredi
Parcheggio Via Manfredi

Trasporto pubblico a Barletta: innovazioni che non funzionano?

I cittadini preferiscono i loro mezzi

Preferire i mezzi di trasporto pubblici alle proprie auto sarebbe un passo avanti per migliorare l'ambiente cittadino. A Barletta, il trasporto pubblico c'è, ma non funziona in maniera adeguata. E' stato installato un sistema telematico rivolto a migliorare la fruizione del servizio di trasporto pubblico, ma quasi nessuno si è accorto che quel servizio in realtà "non c'è". Si sta parlando dei cosiddetti monitor che dovrebbero fornire informazioni in tempo reale sugli orari e fermate degli autobus cittadini.

L'appalto del progetto risale a dicembre del 2004. La ditta aggiudicataria è la "Vitrociset", ditta che fino ad oggi ha solamente installato i dispositivi, mai entrati in funzione. Ben 423.777,00 euro tolti dalle tasche dei cittadini per un progetto ancora oggi incompiuto. I problemi nascono soprattutto agli anziani. Recarsi dall'altra parte della città senza un mezzo di trasporto è abbastanza difficile. L'unico modo per avere sotto mano informazioni e orari sugli autobus è quello di recarsi presso la sede delle autolinee. In alternativa si può fruire degli orari dai fogli posti su alcuni paletti in città ad una altezza tale da non permettere quasi a nessuno di leggere; altri paletti invece, sono adibiti solamente a spazio pubblicitario.

Ed è per questo che il cittadino preferisce l'auto all'autobus, senza pensarci più di una volta. Come è possibile che dalla data di installazione ad oggi questi dispositivi non funzionino? Sarà un progetto iniziato e mai completato?

Marco Catapano
13 fotoPannelli del trasporto pubblico
Pannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblicoPannelli del trasporto pubblico
  • Disagio per i cittadini
  • Trasporto pubblico
Altri contenuti a tema
1 Buio in Piazza  Federico di Svevia, e senza addobbi di Natale Buio in Piazza Federico di Svevia, e senza addobbi di Natale La lettera di un commerciante, «disagio anche per l'eliminazione dei posti auto»
3 Attraversamento pedonale di via Andria, i residenti chiedono tempi certi Attraversamento pedonale di via Andria, i residenti chiedono tempi certi Questa mattina l’incontro con il sindaco a Palazzo di città
1 Marciapiede senza rampa in via D'Aragona, "ostacolo per chiunque" Marciapiede senza rampa in via D'Aragona, "ostacolo per chiunque" La denuncia del consigliere comunale Ruggiero Mennea
Altalene rotte nei giardini del castello di Barletta Altalene rotte nei giardini del castello di Barletta «​Mi piacerebbe che l’amministrazione facesse qualcosa per i più piccoli»
Disagi in via Foggia, i consiglieri PD di Barletta si rivolgono al sindaco Disagi in via Foggia, i consiglieri PD di Barletta si rivolgono al sindaco «Rifiuti abbandonati e scarsa illuminazione pubblica»
Furti in casa, la paura a Barletta corre sui social: «Vivo col terrore» Furti in casa, la paura a Barletta corre sui social: «Vivo col terrore» Diverse le segnalazioni, nei giorni scorsi sgominata una banda che entrava in casa con i duplicati delle chiavi
Sant'Agostino, quartiere invisibile e invivibile Sant'Agostino, quartiere invisibile e invivibile «Ci sono ubriachi che usano la chiesa solo per l'incessante richiesta di soldi»
Cambio capolinea a Barletta, i disagi dei viaggiatori Cambio capolinea a Barletta, i disagi dei viaggiatori Un gruppo di cittadini si rivolge alla Cotrap e al sindaco
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.