Ambulanza Emergenza
Ambulanza Emergenza
Cronaca

Via regina Margherita, ennesimo incidente stradale: rimane disteso per strada un giovane

Coinvolti anche due giovanissimi. Rapidi i soccorsi, uno dei coinvolti all’ospedale “R. Dimiccoli”

Nuovo evento drammatico sulle strade della città della Disfida. Ancora una volta le vittime sono giovanissimi, dopo i tragici casi delle scorse settimane. Protagonisti di questo nuovo episodio di cronaca sono stati due giovani a bordo di un motorino (50cc) e una coppia a bordo di una Ford Fiesta. Dai primi resoconti le due vetture procedevano una dietro l'altra lungo via Regina Margherita verso le 18:30, quando l'auto ha svoltato (non è ancora chiaro se dopo regolare segnalazione) per via Cataneo.

I due ragazzi a bordo del motociclo molto probabilmente non si sono accorti della manovra dell'auto, contro cui hanno impattato violentemente. I due giovani sono stati sbalzati dal loro mezzo – uno dei due è finito contro un cassonetto dei rifiuti – riportando pesanti escoriazioni e contusioni. Sul luogo è intervenuta una pattuglia della Polizia Municipale e rapidamente i soccorsi del 118, trasportando all'Ospedale "R. Dimiccoli" di Barletta uno dei due giovani, rimasto a lungo a terra. Per colmo di sfortuna e coincidenza, il malcapitato aveva subito nella mattinata un altro sinistro.

Trattandosi di ragazzi, probabilmente minorenni, abbiamo responsabilmente deciso di non riportare una documentazione fotografica. Ma la giornata nera sulle strade di Barletta non è purtroppo finita qui. Stamane sullo stesso e già ampiamente dibattuto luogo - uscita Barletta sud - Madonna dello Sterpeto, all'altezza degli svincoli verso le complanari - teatro due settimane fa di un mortale incidente stradale, che ha visto perdere la vita il giovane Antonio Dargenio. Oggi due vetture si sono scontrate, non riportando fortunatamente gravi danni.
Certamente la disattenzione e il non rispetto del codice della strada sono la prima causa di morte sulle strade ma l'idea di una maggiore e migliore segnaletica non sarebbe da prendere più seriamente in considerazione?

Pasquale Diroma
  • Incidente stradale
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
  • Giovani e adolescenti
  • Incidente
Altri contenuti a tema
Incidente stradale a Barletta Sud, un ferito Incidente stradale a Barletta Sud, un ferito Coinvolte due autovetture: interviene sul posto la Polizia locale di Barletta
Ospedale “Dimiccoli”, al via la modernizzazione della radioterapia Ospedale “Dimiccoli”, al via la modernizzazione della radioterapia Pronti due nuovi acceleratori lineari
Incidente sulla SS16bis a Trani, code in direzione Barletta Incidente sulla SS16bis a Trani, code in direzione Barletta Lo scontro sarebbe stato causato dall'abbandono di un'automobile rubata
1 Nuova fermata Rfi ospedale di Barletta, Maurodinoia: «Al servizio dell'intero territorio» Nuova fermata Rfi ospedale di Barletta, Maurodinoia: «Al servizio dell'intero territorio» La nota dell'assessore regionale ai trasporti
1 Visite gratuite per prevenire le malattie dell'orecchio e dell'udito  Visite gratuite per prevenire le malattie dell'orecchio e dell'udito  L'iniziativa il prossimo 1° marzo all'ospedale "Dimiccoli" di Barletta
Nuova fermata Rfi ospedale di Barletta, pubblicata gara per progettazione esecutiva Nuova fermata Rfi ospedale di Barletta, pubblicata gara per progettazione esecutiva Questa mattina conferenza stampa a palazzo di città, la nota dell'azienda
Al via a Barletta la terza edizione di "Wannà festival della politica giovane" Al via a Barletta la terza edizione di "Wannà festival della politica giovane" Dal 26 febbraio al 1° marzo laboratori di cittadinanza e incontri aperti al pubblico sul tema della partecipazione democratica alla cura della città-comunità
Incidente sulla SS16bis a Barletta, tre veicoli coinvolti Incidente sulla SS16bis a Barletta, tre veicoli coinvolti Non ci sono feriti: interviene la Polizia locale di Barletta e l'ANAS
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.