Via Canosa Rapina Poste Italiane
Via Canosa Rapina Poste Italiane
Cronaca Aggiornamenti in Diretta

Via Canosa, sfondano con una Ford Fiesta l'ingresso della Posta

Impresa criminale di alcuni malviventi, hanno cercato di rubare le pensioni di marzo. Segnalazione del Sig. Pasquale Diroma

Elezioni Regionali 2020
Nuovo caso di cronaca nera a Barletta. Questa volta nel mirino della microcriminalità è finita la sede periferica di Poste Italiane nel quartiere Borgovilla-Tempio, in via Canosa. Questa mattina poco prima delle ore nove, alcuni malviventi hanno tentato di sfondare con una Ford Fiesta la vetrina dell'ingresso di servizio della filiale, posta in via Dell'Aquila, ma non ottenendo il risultato sperato si sono dileguati a piedi. Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine che hanno bloccato il traffico – notevoli disagi si segnalano nella circolazione delle vetture - e stanno svolgendo le rituali rilevazioni.

Aggiornamento come da segnalazione delle 11.40
Secondo le prime informazioni fornite dalle forze dell'ordine, i rapinatori erano quattro e hanno atteso che il furgoncino portavalori scaricasse il denaro necessario per il pagamento delle pensioni del mese di marzo, prima di effettuare la loro spericolata manovra. Lo sfondamento della vetrina ha causato due feriti leggeri subito curati dall'intervento dei paramedici del 118.

Pasquale Diroma


L'evento criminoso, riportato in tempo reale da un nostro affezionato lettore, Sig. Pasquale Diroma, è già riportato, a pochi minuti dall'accadimento, nella nostra sezione iReport.
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.