Lucilla Crudele
Lucilla Crudele
Servizi sociali

Vaccino anti-Covid, Lucilla Crudele è la prima barlettana a ricevere il siero

È stata la seconda pugliese a ricevere il vaccino questa mattina presso il centro trasfusionale del Policlinico di Bari

Tra i primi operatori sanitari a ricevere il vaccino contro il Covid-19 c'è anche la barlettana Lucilla Crudele, giovane specializzanda presso il Pronto soccorso del Policlinico di Bari. La somministrazione del siero Pfizer – BioNTech è avvenuta intorno alle ore 9:30 della mattinata di oggi subito dopo la dottoressa Lidia Dalfino, la prima pugliese in assoluto a ricevere il siero.

«Sono molto emozionata – ha detto la dottoressa Crudele prima dell'iniezione – soprattutto di essere testimone di un evento così importante per la nostra vita non solo come medici, ma anche come cittadini. Così come noi abbiamo chiesto ai nostri pazienti di fidarci, è giusto che si inizi da noi perché vogliamo essere testimoni della sicurezza e dell'efficacia di questa vaccinazione. Vaccinandoci proteggiamo anche chi non può ancora fare il vaccino».
7 fotoLa prima barlettana a vaccinarsi contro il Covid
La prima barlettana a vaccinarsi contro il CovidLa prima barlettana a vaccinarsi contro il CovidLa prima barlettana a vaccinarsi contro il CovidLa prima barlettana a vaccinarsi contro il CovidLa prima barlettana a vaccinarsi contro il CovidLa prima barlettana a vaccinarsi contro il CovidLa prima barlettana a vaccinarsi contro il Covid
Adesso bisognerà attendere la seconda somministrazione del vaccino che avverrà a distanza di 21 giorni dalla prima. «Aspettiamo la seconda dose per l'immunità – ha proseguito Lucilla crudele – Ci sentiremo più protetti, ma anche più vicini ai pazienti».

Nel V-Day di oggi si proseguirà con la somministrazione delle altre dosi arrivate in tutte le aziende sanitarie pugliesi.
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1329 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, Forza Italia contro la Regione: «Puglia in ritardo su test rapidi in farmacia» Covid, Forza Italia contro la Regione: «Puglia in ritardo su test rapidi in farmacia» La nota politica: «Ci domandiamo come sia possibile che le altre Regioni stiano operando in questa direzione da tempo»
Covid-19, nella provincia Bat 111 nuovi contagi Covid-19, nella provincia Bat 111 nuovi contagi Nelle ultime 24 ore sono stati processati 8.623 tamponi
1 Covid-19, nella Bat 74 nuovi casi positivi e nessun decesso Covid-19, nella Bat 74 nuovi casi positivi e nessun decesso Nelle ultime 24 ore sono stati processati più di 10mila tamponi
La Puglia resta in zona arancione: indice Rt ancora superiore a 1 La Puglia resta in zona arancione: indice Rt ancora superiore a 1 Per la regione confermate le misure già in vigore
Università, il ministro Manfredi: «Didattica mista da febbraio» Università, il ministro Manfredi: «Didattica mista da febbraio» Adesso sarà necessaria una valutazione da parte dei singoli comitati regionali
Scuola, superiori in presenza a febbraio in Puglia Scuola, superiori in presenza a febbraio in Puglia La nuova ordinanza emanata dal presidente Michele Emiliano
Covid-19, registrati 1.018 contagi in Puglia Covid-19, registrati 1.018 contagi in Puglia Sono 31 i decessi avvenuti nelle ultime 24 ore, nessuno nella Bat
1 «Per combattere il virus occorre tenere aperte le scuole» «Per combattere il virus occorre tenere aperte le scuole» In programma per questo pomeriggio un sit-in davanti alla Regione Puglia
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.