Ufficili provinciali
Ufficili provinciali
Territorio

Uffici provinciali trasferiti da Andria a Barletta

Il trasferimento della sede della Provincia di Andria è interessata da lavori di adeguamento strutturale

A causa dei lunghi lavori di consolidamento, che stanno cercando di preservare la parte che si affaccia sulla dolina di Santa Margherita, in questi giorni gli uffici della Provincia di Barletta Andria Trani, ubicati in piazza San Pio X ad Andria, saranno temporaneamente trasferiti presso l'immobile che ospita gli uffici tecnici della Provincia, siti in Piazza Plebiscito a Barletta.

A darne notizia è lo stesso Ente provincia: "Il trasferimento si è reso necessario in quanto la sede della Provincia di Andria è attualmente interessata da lavori di adeguamento strutturale, che si concluderanno, da contratto e salvo imprevisti, nel settembre 2020. Una volta conclusi gli importanti interventi strutturali che l'impresa sta eseguendo nella sede di Andria, gli uffici torneranno nella sede originaria" ha quindi assicurato il Presidente della Provincia di Barletta Andria Trani Bernardo Lodispoto.
  • provincia
Altri contenuti a tema
1 Elezione presidente della Provincia Bat, l’assemblea dei sindaci si aggiorna Elezione presidente della Provincia Bat, l’assemblea dei sindaci si aggiorna Sindaco Cannito: «Circola da ieri una dichiarazione d'intenti che non ha alcun valore ufficiale»
3 17 milioni di euro dalla Regione per le strade provinciali 17 milioni di euro dalla Regione per le strade provinciali Gli Enti interessati potranno presentare i progetti entro 4 mesi dalla pubblicazione della delibera sul Burp
Green Bat chiude la sessione con un bilancio entusiasmante Green Bat chiude la sessione con un bilancio entusiasmante Ieri l'incontro sul tema della sostenibilità del suolo a Barletta
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.