Opuscolo contro le truffe distribuito dai Carabinieri
Opuscolo contro le truffe distribuito dai Carabinieri
La città

Truffe agli anziani, i Carabinieri distribuiscono a Barletta un opuscolo con i consigli

Sempre più spesso si verificano episodi di criminali che approfittano della buona fede dei cittadini

"Ogni cittadino sia sentinella nel proprio quartiere". Chiosano così i Carabinieri del Comando Provinciale di Barletta-Andria-Trani in merito alla campagna di sensibilizzazione informativa avviata nel settembre del 2022 e portata avanti anche nel corrente mese di luglio, in favore degli anziani e delle persone più deboli ed esposte. Si tratta di un'iniziativa importante e molto apprezzata dalla popolazione, promossa dal Comando Generale dell'Arma e svolta sul territorio della BAT in stretta sinergia con le Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e quella di Andria, che va ad aggiungersi all'attività di contrasto del fenomeno, già concretamente messa in atto dall'Arma dei Carabinieri sulla scorta di un modello operativo orientato alla "prossimità". Nel corso dei numerosi incontri, svoltisi nelle parrocchie della provincia a margine delle funzioni religiose, l'Arma ha avuto modo di consegnare l'opuscolo con i consigli su come difendersi dalle truffe, spiegandone in dettaglio il contenuto ai numerosi anziani presenti.

Solo nel mese di luglio, periodo dell'anno tra i più delicati in cui le truffe aumentano sensibilmente, i Carabinieri della B.A.T. hanno incontrato complessivamente oltre 500 anziani. "La prevenzione e repressione di tali reati resta una delle priorità istituzionali" – fanno sapere dal Comando provinciale di B.A.T..
  • Carabinieri
  • Anziani
Altri contenuti a tema
Dal 15 giugno è possibile fare istanza per l’accesso al Servizio di Telefonia Sociale gratuito per anziani Dal 15 giugno è possibile fare istanza per l’accesso al Servizio di Telefonia Sociale gratuito per anziani I beneficiari riceveranno in dotazione, in comodato gratuito, un apparecchio segnalatore delle condizioni di allarme
I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio Ieri mattina incontro tra le referenti dei CAV e il Comandante Provinciale dei Carabinieri BAT e il Maresciallo Vernice
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Concluse le operazioni di verifica. Presenti sul posto carabinieri, artificieri e vigili del fuoco
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Le attività sono volte al contrasto delle violazioni del Codice della strada e del traffico di stupefacenti
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.