Tartaruga
Tartaruga
La città

Trovata nelle campagne di Barletta, la tartaruga sarà riconsegnata al mare

Cannito: «Sarà un momento educativo soprattutto per i bambini che mi auguro vorranno assistere alla riconsegna»

Pesa circa 40 chilogrammi, è un maschio e dovrebbe avere circa 25 anni di età, ma la notizia importante è che gode di ottima salute e pertanto domenica mattina, 23 febbraio, potrà tornare nel suo habitat, in mare aperto, alle 10.30 dalla Lega Navale di Barletta. La protagonista di questa storia è una tartaruga Caretta Caretta, trovata due sere fa nelle campagne di Barletta da un gruppo di agricoltori sorpresi da quella presenza, una tartaruga marina in un campo di ulivi.

I tre cittadini hanno immediatamente segnalato la scoperta al sindaco Cosimo Cannito, il quale a sua volta ha coinvolto la Polizia locale, la Capitaneria di Porto e il WWF. La tartaruga è stata portata alla
Capitaneria di Porto, era presente fra gli altri anche il comandante Roberto La Rocca e sul posto è giunto il responsabile del centro recupero del WWF di Molfetta, Pasquale Salvemini il quale ha provveduto
a verificare le condizioni di salute dell'animale presso il dipartimento di Medicina Veterinaria del Campus di Valenzano. La tartaruga sta bene e potrà tornare in mare. Pertanto domenica mattina, presso la Lega Navale, ci si ritroverà per restituire l'animale al suo ambiente naturale. Ci saranno oltre ai responsabili della Lega Navale che renderanno possibile questo evento, anche il Sindaco Cannito, gli agricoltori che hanno salvato la tartaruga, rappresentanti della Capitaneria di Porto e della Polizia municipale e Salvemini del WWF.

"Sarà uno spettacolo molto bello – ha detto il sindaco – e anche educativo soprattutto per i bambini che mi auguro vorranno prendere parte e assistere alla riconsegna al mare della tartaruga e sarà anche l'occasione per esprimere pubblica gratitudine nei confronti di coloro che hanno soccorso e tratto in salvo l'animale".
  • Tartaruga
Altri contenuti a tema
Ritrovata capovolta nelle campagne di Barletta, tartaruga marina messa in salvo dal WWF Ritrovata capovolta nelle campagne di Barletta, tartaruga marina messa in salvo dal WWF Un «insolito ritrovamento» che non può che essere ricondotto ad una sindacabile azione umana
Tartaruga senza vita ad Ariscianne, sulla costa di Barletta Tartaruga senza vita ad Ariscianne, sulla costa di Barletta Ancora un triste ritrovamento sulle spiagge barlettane
Povera tartaruga, a Barletta trovata "Caretta" priva di vita sul lungomare Mennea Povera tartaruga, a Barletta trovata "Caretta" priva di vita sul lungomare Mennea Il racconto di una nostra lettrice, un pensiero dedicato alla natura
Ritorna l’estate, a Barletta tornano le tartarughe spiaggiate Ritorna l’estate, a Barletta tornano le tartarughe spiaggiate L’esemplare di carapace ritrovato questa mattina
Da 24 ore una tartaruga è spiaggiata sulla litoranea di Levante Da 24 ore una tartaruga è spiaggiata sulla litoranea di Levante La carcassa non è stata ancora rimossa
Tartaruga spiaggiata e ferita sul litorale barlettano Tartaruga spiaggiata e ferita sul litorale barlettano Rinvenuta da alcuni bagnanti, intervengono i volontari del Centro recupero
L’estate delle tartarughe spiaggiate L’estate delle tartarughe spiaggiate Terza tartaruga trovata morta sulla Litoranea di Ponente
Tartaruga spiaggiata sulla Litoranea di Ponente Tartaruga spiaggiata sulla Litoranea di Ponente La testuggine rinvenuta da alcuni bagnanti questo pomeriggio
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.