Mino Cannito
Mino Cannito
Politica

«Restituire Barletta ai barlettani» è la priorità per Mino Cannito

Il candidato sindaco dichiara infervorato: «Stufo dei continui attacchi da parte degli altri candidati»

Un comizio elettorale dai toni infervorati, quello tenuto ieri dal candidato sindaco Mino Cannito che, poco prima di aprire l'incontro tenutosi in pieno centro storico con i sostenitori ed alcuni rappresentanti della lista civica a lui collegata "Cannito sindaco", si è detto stufo dei continui attacchi da parte degli altri candidati sindaco, smontando ogni accusa mossa da questi ultimi nei suoi confronti.

«Vogliamo solo il bene di Barletta e puntiamo a rendere orgogliosi i barlettani della loro città sviluppandone il turismo creando nuovi posti di lavoro ed adoperandoci in modo da tutelare l'ambiente, ma questo è possibile solo dando fiducia a gente che sappia assumersi le proprie responsabilità, senza nascondersi dietro la burocrazia o le promesse impossibili da mantenere» ha affermato Cannito, continuando poi: «La nostra è una coalizione di gente perbene che, come me, ha lavorato o lavora in maniera onesta e dignitosa».

Il candidato ha poi annunciato un radicale cambio di rotta nella campagna elettorale ormai entrata nel periodo più intenso e decisivo: «Da domani io personalmente con i componenti della mia lista saremo nelle strade per ascoltare i bisogni reali della gente e terremo comizi nei quartieri così da far sentire la nostra voce e dar voce ai cittadini». Infine ha rivelato: «Domenica alle ore 21 saremo davanti al Palazzo di Città per una manifestazione di coalizione e metteremo a disposizione di tutti uno sportello informazioni».
  • Campagna elettorale
  • Elezioni amministrative
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Nuovi furti di rame a Barletta, la denuncia del sindaco Cannito Nuovi furti di rame a Barletta, la denuncia del sindaco Cannito La nota del primo cittadino
Il sindaco Cannito incontra  i giovani dell'Istituto comprensivo "Mennea" di Barletta Il sindaco Cannito incontra i giovani dell'Istituto comprensivo "Mennea" di Barletta Al centro del dialogo i temi legati alla tutela dell'ambiente
1 Saracinesche abbassate per un'ora, la proposta del sindaco Cannito Saracinesche abbassate per un'ora, la proposta del sindaco Cannito Un modo per dimostrare solidarietà al settore agricolo
Chiariello: «Dati non pubblicati su sito Arpa Puglia, Cannito e D'Alba chiariscano» Chiariello: «Dati non pubblicati su sito Arpa Puglia, Cannito e D'Alba chiariscano» «Polveri sottili in una zona dove insediamento industriale e residenziale sono un’unica cosa»
Barletta 1922, scende in campo il sindaco Cannito: «Si eviti la retrocessione» Barletta 1922, scende in campo il sindaco Cannito: «Si eviti la retrocessione» Il messaggio del primo cittadino a Mario Dimiccoli
Rinnovo AIA cementeria, il Comune di Barletta si oppone Rinnovo AIA cementeria, il Comune di Barletta si oppone Parere contrario anche all'ampliamento della discarica in località San Procopio
14 Il plauso del sindaco al coiffeur barlettano Vincenzo Dipalma Il plauso del sindaco al coiffeur barlettano Vincenzo Dipalma Consegnato attestato per i 15 anni di attività
Gli auguri del sindaco Cannito alla prima nata del 2024 Gli auguri del sindaco Cannito alla prima nata del 2024 «Benevenuta nella nostra città»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.