Ospedale Dimiccoli di Barletta
Ospedale Dimiccoli di Barletta
La città

Presto un'area specifica per i rifiuti dell'ospedale

I lavori si concluderanno a metà gennaio 2020

Un'area protetta, illuminata e videosorvegliata sarà allestita all'interno del presidio ospedaliero "Monsignor Dimiccoli" di Barletta per la raccolta temporanea dei rifiuti solidi urbani di produzione ospedaliera. Essa sorgerà in un'area attualmente adibita a parcheggio, su una superficie ampia 145 metri quadri, suddivisa in tre zone, due attrezzate con auto compattatori elettrici e una con campane e box coperti per la raccolta, rispettivamente, di vetro e carta. L'intera area, pavimentata, sarà anche recintata da un muretto alto un metro e rete metallica alta due metri. Ad essa si accederà da tre cancelli.

La sua realizzazione, a cura della Asl Bt, pensata nell'ambito di una conferenza di servizi fra l'Azienda sanitaria locale della Bat, il Comune di Barletta e Bar.s.a. spa, che si è tenuta a marzo scorso, è stata ritenuta necessaria in quanto l'attuale ubicazione e modalità di stoccaggio dei rifiuti non risultano adeguate e idonee. Si tratta, infatti, di cassonetti ubicati a ridosso della recinzione dell'ospedale, lungo la viabilità di servizio interna allo stesso, dove si verifica un incontrollato abbandono di rifiuti. Per evitare l'abbandono incontrollato dei rifiuti, fra cui anche quelli ospedalieri, sarà dunque realizzata quest'area, progettata dall'ingegnere Antonio Farano che è anche direttore dei lavori. I lavori, già avviati il 2 dicembre scorso, si concluderanno entro metà gennaio 2020, consentendo che la raccolta dei rifiuti ospedalieri avvenga in sicurezza.
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
Evento scientifico internazionale al Dimiccoli di Barletta fino a giovedì 30 gennaio Evento scientifico internazionale al Dimiccoli di Barletta
Radiologia Muscolo-Scheletrica, confronto all'ospedale di Barletta Radiologia Muscolo-Scheletrica, confronto all'ospedale di Barletta Importante appuntamento scientifico in programma dal 27 al 30 gennaio
1 Coccole per guarire, la pet therapy arriva all'ospedale di Barletta Coccole per guarire, la pet therapy arriva all'ospedale di Barletta Per la prima volta l'iniziativa giunge al "Dimiccoli" tra la gioia dei piccoli pazienti
Gli agenti Vegapol di Barletta donano tre apparecchi aerosol in pediatria Gli agenti Vegapol di Barletta donano tre apparecchi aerosol in pediatria Insieme ai macchinari sono stati consegnati anche alcuni regali per i piccoli pazienti
Morì al vecchio ospedale di Barletta, Asl/Ba condannata al risarcimento Morì al vecchio ospedale di Barletta, Asl/Ba condannata al risarcimento La 34enne Santa Ricatti perse la vita nel 1998 poco dopo aver partorito un feto privo di vita
Ospedale di Barletta, tutte le attività dell'ambulatorio di dermatologia Ospedale di Barletta, tutte le attività dell'ambulatorio di dermatologia Prima di novembre, i pazienti affetti da psoriasi erano costretti a spostarsi altrove fuori dalla provincia per ricevere cure adeguate
Borracce e maschere da sub in dono per i piccoli pazienti dell'ospedale di Barletta Borracce e maschere da sub in dono per i piccoli pazienti dell'ospedale di Barletta L'iniziativa del sub barlettano Antonio Binetti: un gesto per proteggere il profondo blu
Mammografia di ultima generazione, presto all'ospedale di Barletta Mammografia di ultima generazione, presto all'ospedale di Barletta Definizione di una piattaforma ambulatoriale che permetterà di risolvere gli afflussi che si registrano in reparto
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.