Pistola e proiettili nell'armadio di casa, arrestato 38enne barlettano
Pistola e proiettili nell'armadio di casa, arrestato 38enne barlettano
Cronaca

Pistola e proiettili nell'armadio di casa, arrestato 38enne barlettano

L’uomo dovrà rispondere di detenzione abusiva di arma clandestina e munizionamento

Nella serata di ieri i militari della Stazione di Barletta, durante un servizio perlustrativo di controllo del territorio, hanno proceduto a perquisizione personale e domiciliare nei confronti di un 38enne barlettano, già noto alle forze dell'ordine.

Nell'ambito dell'attività i militari hanno rinvenuto, occultata presso l'abitazione del predetto all'interno di un armadio e sotto alcuni vestiti, una pistola modificata marca auto kimar 85 cal 380 e n. 7 proiettili calibro 9x17 mm corto di cui l'uomo non ha saputo giustificare la provenienza. I militari dell'Arma hanno quindi proceduto ad alcune verifiche specifiche sulle caratteristiche balistiche della pistola, risultata perfettamente funzionante, così come sul relativo munizionamento. Il tutto veniva sottoposto a sequestro.

Il soggetto veniva quindi portato in caserma e successivamente tradotto presso il carcere di Trani, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, avvisato dai militari. Si precisa che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che, all'arresto, seguirà l'interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa dell'indagato, la cui eventuale colpevolezza, in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contraddittorio tra le parti.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
A lezione con i Carabinieri: nella Bat incontri sulla cultura della legalità A lezione con i Carabinieri: nella Bat incontri sulla cultura della legalità La formazione nelle scuole è finalizzata a trasmettere il rispetto delle regole e delle persone
1 Evasi dal carcere di Trani, preso alla periferia di Barletta uno dei due fuggitivi Evasi dal carcere di Trani, preso alla periferia di Barletta uno dei due fuggitivi Proseguono le ricerche da parte delle forze dell'ordine
Finto “maresciallo dei carabinieri”, ancora truffe per raggirare gli anziani Finto “maresciallo dei carabinieri”, ancora truffe per raggirare gli anziani I consigli dei Carabinieri del comando provinciale Bat per evitare di essere truffati dai malintenzionati
A Barletta diversi controlli dei Carabinieri del Comando provinciale BAT A Barletta diversi controlli dei Carabinieri del Comando provinciale BAT Servizi mirati per garantire la sicurezza stradale da parte dei militari dell’Arma
Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Un servizio a largo raggio con controlli a tappeto e perquisizioni per ricerca di armi e stupefacenti
Il Generale Del Monaco in visita alla compagnia Carabinieri di Barletta Il Generale Del Monaco in visita alla compagnia Carabinieri di Barletta Ad attenderlo nella caserma di via Pappalettere tutti i Comandanti delle Stazioni dipendente ed i militari in servizio a Barletta
Aggressione a due carabinieri a Bari, denunciata anche una barlettana Aggressione a due carabinieri a Bari, denunciata anche una barlettana La 43enne avrebbe aiutato i due aggressori nel tentativo di permettere loro la fuga
Truffa un'anziana a Barletta: arrestato 36enne Truffa un'anziana a Barletta: arrestato 36enne Si era finto il nipote della donna chiedendole un'ingente somma di denaro: tempestivo l'intervento dei Carabinieri
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.