Legambiente
Legambiente
Associazioni

Per il pino di Barletta Legambiente scrive «una pagina di storia del nostro territorio»

«Ne usciamo con la consapevolezza che Barletta ha bisogno di cambiare passo sulla gestione del verde urbano»

«Con la perizia avvenuta ieri, il nostro circolo ha semplicemente scritto una pagina di storia importante del nostro territorio». Legambiente interviene così sui suoi canali social dopo l'analisi sulla staticità del pino di via Vittorio Veneto condotta dal perito Massimo Rabottini.
«Abbiamo dimostrato, ancora una volta, di esserci con fatti concreti, senza annunci e sterili proclami. Doppio auspicio per il nostro amato zio pino. Innanzitutto che le risultanze della perizia confermino quanto già anticipato in loco dal dottor Massimo Rabottini e in secondo luogo, ma non meno importante, che da questo episodio ne usciamo tutti con la consapevolezza che Barletta ha bisogno di cambiare decisamente passo sulla gestione del verde urbano, affinché si possa arrivare a condividere una visione assolutamente più lungimirante del nostro patrimonio arboreo.

Adesso attendiamo i dati che possano testimoniare con certezza quanto già anticipato. Della relazione tecnica sará inviata copia all'ufficio legale del comune di Barletta, al presidente consulta ambiente, che ha avviato la procedura di intervento della soprintendenza all'ente regionale gestione sostenibile e tutela delle risorse forestali e naturali a cui abbiamo inoltrato richiesta di monumentalitá per il tramite del comune di Barletta.

Pensiamo di aver fatto non solo tutto ciò che era in nostro potere, ma di essere andati molto oltre unicamente per il bene del nostro territorio. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un impeccabile lavoro di squadra ed il grosso sostegno della cittadinanza che può partecipare mediante donazione al seguente IBAN con causale #giulemanidalpino
IT77 O033 5901 6001 0000 0164 785 (Dopo il 7 è la lettera O e poi lo zero)».
  • Verde pubblico
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
3 Giardini Baden Powell di Barletta, Legambiente pianta 15 alberi Giardini Baden Powell di Barletta, Legambiente pianta 15 alberi L'area verde è stata adottata dalla sezione cittadina dell'associazione
Nuovo centro comunale di raccolta, la nota di Legambiente Barletta Nuovo centro comunale di raccolta, la nota di Legambiente Barletta «Una gestione che preveda il coinvolgimento di cittadini e associazioni può essere garanzia di assenza di disagi»
1 Materasso buttato in spiaggia, recupero da parte dei volontari Legambiente Materasso buttato in spiaggia, recupero da parte dei volontari Legambiente I rifiuti sono stati recuperati per concordare il ritiro da parte di Bar.S.A.
1 Giornata Mondiale delle Zone Umide, diretta di Legambiente Barletta in collaborazione con BarlettaViva Giornata Mondiale delle Zone Umide, diretta di Legambiente Barletta in collaborazione con BarlettaViva Domani alle 18 un webinar sul tema "Aree umide costiere scrigno di biodiversità e ruolo ecosistemico"
Pino di via Vittorio Veneto, Legambiente: «La partita è ancora aperta» Pino di via Vittorio Veneto, Legambiente: «La partita è ancora aperta» La sezione barlettana dell'associazione: «Nonostante il pino non sia ancora salvo, nulla é perduto»
Via Vittorio Veneto, la Soprintendenza: «Nessun vincolo per il pino secolare di Barletta» Via Vittorio Veneto, la Soprintendenza: «Nessun vincolo per il pino secolare di Barletta» Rigettata la richiesta della Consulta barlettana, si attende la pronuncia del giudice
3 Via Tatò, Cannito: «Ci saranno la scuola e un’area verde e le realizzerà il Comune» Via Tatò, Cannito: «Ci saranno la scuola e un’area verde e le realizzerà il Comune» L'intervento del primo cittadino dopo la revoca della concessione dell'area verde
3 La Nuova Aurora replica su via Tatò: «Non subiremo passivamente questa immotivata revoca» La Nuova Aurora replica su via Tatò: «Non subiremo passivamente questa immotivata revoca» La società interviene dopo la revoca della convenzione di adozione dell'area verde
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.