Incontro sindaco - Marina Militare
Incontro sindaco - Marina Militare
Istituzionale

Ospedale da campo, il sindaco incontra il Comandante Pitarra e il Comandante in seconda Tasca

Al momento non c'è una data di fine missione: da Cannito i ringraziamenti della città

Questa mattina il Comandante del Posto medico avanzato della Marina militare, Capitano di Vascello Massimo Pitarra e il Comandante in seconda, Capitano di Fregata Antonio Tasca, hanno incontrato il sindaco Cosimo Cannito a palazzo di città.

La visita dei due militari è stata l'occasione per raccontare quello che quotidianamente avviene nell'ospedale da campo allestito dalla Marina militare nell'area antistante il nosocomio cittadino, ma anche per ringraziare la città per il calore e la stima accordati quotidianamente agli operatori di quel posto medico avanzato, 80 fra operatori sanitari, tecnici, addetti alla logistica, volontarie della Croce Rossa e fucilieri per il supporto logistico e la sicurezza.

Pitarra e Tasca hanno riferito del lavoro svolto, dell'organizzazione e del rapporto con i medici ospedalieri e la Asl.

«Sotto quella tenda – hanno detto – nonostante il Covid il clima è bello e ci riempie di gioia la gratitudine di coloro che curiamo e dimettiamo».

Una data di fine missione, al momento, non c'è e Barletta vanta la seconda esperienza di questo genere dopo l'ospedale da campo allestito durante il primo lockdown a Jesi. La Marina miliare è presente anche con un Drive Through Difesa (DTD), facente parte dell'Operazione "Igea, allestito a ridosso del posto medico avanzato sempre nell'area antistante il "Dimiccoli".

«Da medico – ha detto il sindaco Cosimo Cannito – capisco perfettamente l'importanza del lavoro che state facendo per cui vi ringrazio doppiamente, in nome e per conto della città di Barletta, per il vostro contributo che ci aiuterà a superare questo momento difficile nel migliore dei modi, consentendo all'ospedale di non andare in affanno».
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
  • Cosimo Cannito
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1451 contenuti
Altri contenuti a tema
1 Nella provincia Bat altri 110 contagi da Covid-19 Nella provincia Bat altri 110 contagi da Covid-19 Sono stati 1.483 i nuovi casi registrati in Puglia
Covid, a Barletta nuove restrizioni per contenere la curva dei contagi Covid, a Barletta nuove restrizioni per contenere la curva dei contagi I provvedimenti in vigore da oggi fino al 6 aprile
1 Vaccini Covid, in Puglia accordo con i medici di medicina generale Vaccini Covid, in Puglia accordo con i medici di medicina generale Lopalco: «Fino alla fine del mese potremo completare la vaccinazione degli ultraottantenni»
Ancora zona gialla per la Puglia, l’Rt resta inferiore 1 Ancora zona gialla per la Puglia, l’Rt resta inferiore 1 La decisione del ministero della Salute
Covid-19, sono 485 i barlettani attualmente positivi Covid-19, sono 485 i barlettani attualmente positivi L'indice Rt in Italia aumenta ma la Puglia dovrebbe rimanere gialla
In Puglia altri 1.418 casi di Covid-19 e 19 decessi In Puglia altri 1.418 casi di Covid-19 e 19 decessi Nella sesta provincia sono 93 i nuovi contagi registrati
2 Tamponi dubbi per ben due volte, un lettore: «La Asl faccia degli accertamenti» Tamponi dubbi per ben due volte, un lettore: «La Asl faccia degli accertamenti» L'esperienza di un barlettano chiuso in casa da giorni dopo due tamponi dall'esito incerto
1 Covid, sono 1.438 i nuovi contagi registrati in Puglia Covid, sono 1.438 i nuovi contagi registrati in Puglia Nelle ultime 24 ore si contano 32 decessi
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.