Sopralluogo in via Vitrani
Sopralluogo in via Vitrani
La città

Novità in vista per l'area archeologica di via Vitrani

Presto lavori al liceo "Casardi"; in programma il riallestimento del Lapidarium

Partirà a settembre, con il nuovo anno scolastico, la fase operativa del progetto di alternanza scuola-lavoro nell'area archeologica di via Vitrani promosso dal Liceo Classico Statale "Casardi" e dall'Associazione ArcheoBarletta. E' quanto emerso dalla ricognizione compiuta ieri mattina dalla Soprintendente Simonetta Bonomi, il funzionario della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta Andria Trani e Foggia, Italo Muntoni, con il sindaco Pasquale Cascella, il dirigente scolastico Giuseppe Lagrasta, il dirigente comunale Donato Lamacchia, gli assessori Marina Dimatteo e Patrizia Mele, il presidente dell'ArcheoBarletta Pietro Doronzo e gli insegnanti responsabili del programma Emilia Cosentino e Angelo Distaso.

Il sopralluogo ha evidenziato la necessità di interventi manutentivi della facciata dell'edificio scolastico prospiciente l'area degli scavi per garantire la massima sicurezza degli studenti. A fronte delle difficoltà precedentemente esposte dai tecnici della competente Provincia di Barletta Andria Trani, per i lavori di ripristino, a causa delle esigue risorse finanziarie a disposizione dell'ente, si è rilevata l'esigenza di non compromettere l'avvio delle attività e verificare tutte le azioni opportune, anche coinvolgendo la Regione Puglia, in modo che una più stretta collaborazione interistituzionale possa garantire almeno gli interventi più urgenti per rendere disponibile un percorso in sicurezza dell'area archeologica agli studenti impegnati nell'importante percorso di apprendimento e, al tempo stesso, consentire alla comunità di meglio conoscere e poter visitare i reperti risalenti al periodo medioevale, ritenuti dagli studiosi una significativa testimonianza di uno tra i primi insediamenti francescani nel Mezzogiorno d'Italia le cui peculiarità fanno parte della identità storica della città.

Da via Vitrani al Castello. Anche il riallestimento del Lapidarium è stato al centro di un sopralluogo effettuato ieri mattina dalla Soprintendente Simonetta Bonomi con il funzionario della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Barletta Andria Trani e Foggia, Italo Muntoni, insieme al sindaco Pasquale Cascella, alla consulente con rapporto di collaborazione scientifica del Comune Filli Rossi e alla dirigente Santa Scommegna. Si è valutato lo stato dell'intervento manutentivo, in vista dell'apertura, degli spazi espositivi attuali delle testimonianze archeologiche dei legami storici della città, in particolare nel rapporto con la Chiesa tra Oriente e Occidente. "Si punta a individuare - ha affermato il sindaco Cascella - un percorso espositivo che possa impreziosire ulteriormente il patrimonio museale del Castello, consentendo ai reperti archeologici di essere valorizzati come meritano, dando particolare rilievo al busto attribuito a Federico II in una rinnovata ambientazione che esalti i tratti del reperto tra mito e storia".

L'incontro ha consentito di proiettare la collaborazione tra l'Amministrazione comunale e la Sovrintendenza verso la progettazione di un vero e proprio museo della città che possa utilizzare e valorizzare interamente l'inestimabile patrimonio storico, artistico e culturale di Barletta.
  • Liceo Classico "A. Casardi"
  • Archeologia
Altri contenuti a tema
Notte Nazionale del Liceo Classico, partecipa anche Barletta Notte Nazionale del Liceo Classico, partecipa anche Barletta Gli studenti avranno modo di esibirsi in svariate performance guidati dal tema "Libertà"
3 Al liceo "Casardi" di Barletta torna la Notte Nazionale del Liceo Classico  Al liceo "Casardi" di Barletta torna la Notte Nazionale del Liceo Classico  Fino a mezzanotte performance, letture, esibizioni per "comunicare, vivere, sognare"
1 I migliori istituti superiori della Bat sono andriesi. E le scuole barlettane? I migliori istituti superiori della Bat sono andriesi. E le scuole barlettane? Eduscopio.it valuta la qualità delle scuole superiori italiane su 1.100.000 diplomati italiani
La Società di Storia Patria per la Puglia bandisce un concorso per una borsa di studio La Società di Storia Patria per la Puglia bandisce un concorso per una borsa di studio Dedicata alla memoria del prof. Sabino Castellano
1 Valorizzare e mettere in pratica: gli studenti del Liceo Casardi al lavoro sugli scavi archeologici Valorizzare e mettere in pratica: gli studenti del Liceo Casardi al lavoro sugli scavi archeologici L'iniziativa in collaborazione con l'amministrazione comunale e la FAI
Parlamento dei Giovani, tra gli eletti uno studente barlettano Parlamento dei Giovani, tra gli eletti uno studente barlettano Al progetto parteciperà Ruggiero Grimaldi del Liceo "Casardi"
Liceo musicale "A. Casardi" vanto di Barletta, gran successo a Bari Liceo musicale "A. Casardi" vanto di Barletta, gran successo a Bari Eccezionali esibizioni musicali alla giornata nazionale della letteratura
Futurismo e rivendicazioni studentesche, la protesta al "Casardi" di Barletta Futurismo e rivendicazioni studentesche, la protesta al "Casardi" di Barletta "La nostra guerra ora" lo striscione innalzato dal Blocco Studentesco
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.