Carabinieri Scritta
Carabinieri Scritta
Cronaca

Non si ferma all'alt. Scappa con dei pezzi di auto rubate

Pericoloso inseguimento dei carabinieri. Il giovane è ora nel carcere di Trani

All'alba di ieri i carabinieri della compagnia di Barletta, durante un servizio di perlustrazione in località San Procopio hanno notato un furgone Ford Transit, proveniente da una stradina secondaria, che s'immetteva sulla strada provinciale n. 12. Insospettitisi, gli operanti hanno intimato l'alt al conducente, il quale, dopo aver dato l'impressione di fermarsi, è ripartito rapidamente, dando vita così ad un pericoloso inseguimento protrattosi per alcuni chilometri, durante il quale non ha esitato ad impegnare incroci stradali senza adottare la minima cautela. Una volta bloccato, i militari hanno proceduto all'identificazione del fuggitivo e ad una rapida ispezione del veicolo. Nel vano posteriore, infatti, sono stati rinvenuti numerose parti meccaniche di autovetture, verosimilmente di provenienza furtiva e riconducibili ad una Opel Corsa e ad una Citroen C4, oltre a numerosi attrezzi atti allo scasso.

Si tratta di Davide Bucci, 26enne di Cerignola, già noto alle forze dell'ordine, con le accuse di ricettazione, riciclaggio e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane è stato associato al carcere di Trani, mentre la refurtiva e il furgone sono stati posti sotto sequestro.


  • Carabinieri
  • Furti d'auto
Altri contenuti a tema
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
5 Procuratore Nitti: «È diminuito il numero dei furti d'auto nella Bat» Procuratore Nitti: «È diminuito il numero dei furti d'auto nella Bat» Le parole del capo della Procura, a margine della cerimonia per la festa della Polizia di Stato svoltasi a Trani
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Concluse le operazioni di verifica. Presenti sul posto carabinieri, artificieri e vigili del fuoco
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Le attività sono volte al contrasto delle violazioni del Codice della strada e del traffico di stupefacenti
29 Rubano autovettura ad anziano agricoltore, dopo averlo seguito: indagano i Carabinieri Rubano autovettura ad anziano agricoltore, dopo averlo seguito: indagano i Carabinieri E' accaduto nelle campagne di Barletta
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.