Maxi sequestro di droga a Barletta
Maxi sequestro di droga a Barletta
Cronaca

Maxi sequestro di droga a Barletta grazie ad un "carabiniere a quattro zampe"

Il cane Zilo del Nucleo Cinofili ha aiuto a scoprire 8 kg di marijuana in un condominio di Borgovilla

Proseguono senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Barletta nell'ambito dei servizi organizzati per contrastare la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nella mattinata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvati dai militari dello Squadrone Carabinieri Eliportato "Cacciatori Puglia" e da quelli Nucleo Cinofili Carabinieri di Modugno, hanno rinvenuto e sequestrano circa 8 chilogrammi di marijuana, grazie al fiuto infallibile di Zilo, "Carabiniere a quattro zampe" in forza al Nucleo Cinofili pugliese.

Una volta entrati nel condominio di case di edilizia popolare del quartiere Borgovilla, è stato proprio il fiuto del giovane pastore tedesco, a portare i militari dell'Arma immediatamente sul pianerottolo all'ultimo piano dove, tra vari borsoni e scatoloni accantonati, erano occultate diverse buste di plastica contenenti la sostanza stupefacente, sapientemente confezionata in buste di cellophane trasparente. Dopo il primo rinvenimento dell'unità cinofila, i Carabinieri decidevano quindi di estendere la perquisizione anche alle aree vicine rinvenendo, circa 8 chilogrammi di sostanza stupefacente del tipo "marijuana" divisa in 40 dosi, 2 panetti di sostanza stupefacente tipo "hashish" per un peso complessivo di circa 150 grammi, un bilancino, nonché vario materiale per il confezionamento. Sono in corso accertamenti per riscontrare la riconducibilità dell'ingente quantitativo di droga.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e sarà analizzata attraverso più approfonditi accertamenti di laboratorio.
  • Carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Carabinieri e diocesi insieme per combattere le truffe agli anziani Carabinieri e diocesi insieme per combattere le truffe agli anziani Incontri anche nelle parrocchie di Barletta
Rapinatore seriale arrestato dai Carabinieri di Barletta Rapinatore seriale arrestato dai Carabinieri di Barletta Due farmacie e una tabaccheria colpite in un mese
Posti di blocco e perquisizioni dei carabinieri nel centro storico e nella 167 Posti di blocco e perquisizioni dei carabinieri nel centro storico e nella 167 A Barletta fine settimana all’insegna della sicurezza
Cultura della legalità: i Carabinieri di Barletta tra i banchi di scuola Cultura della legalità: i Carabinieri di Barletta tra i banchi di scuola Confronto e dialogo con gli studenti sui valori di cittadinanza
Weekend sicuro, controlli dei Carabinieri nei comuni della Bat Weekend sicuro, controlli dei Carabinieri nei comuni della Bat I servizi ad alto impatto proseguiranno nei prossimi giorni
I Carabinieri di Barletta presenti alla Giornata in memoria delle vittime della strada I Carabinieri di Barletta presenti alla Giornata in memoria delle vittime della strada Uno stand espositivo allestito dai militari dell’Arma
Trovata hashish nascosta nei bagni della scuola grazie al fiuto del carabiniere "a quattro zampe" Kiki Trovata hashish nascosta nei bagni della scuola grazie al fiuto del carabiniere "a quattro zampe" Kiki Proseguono i controlli antidroga nelle scuole di Barletta
Nel centro storico controlli dei Carabinieri Nel centro storico controlli dei Carabinieri Nel fine settimana azione di prevenzione della compagnia di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.