Cocaina
Cocaina
Cronaca

Mamma spacciatrice, a spasso in mercedes con figli minorenni e cocaina

Settanta le dosi rinvenute. Arrestata la donna, i figli sono stati affidati ad un congiunto

Non vi è limite agli espedienti utilizzati dagli spacciatori. Ed è così che C.E. 38enne barlettana con precedenti penali, pensava di farla franca e di non destare sospetti portando a spasso, nella propria Mercedes classe A, non solo i propri figli minorenni (di 15 e 1 anno) ma anche diverse dosi di cocaina. In auto con lei, inoltre, erano presenti anche una amica con i suoi due figli in tenera età. La 38enne era ferma fuori dall'auto, verosimilmente aspettando qualcosa o qualcuno quando, alla vista di una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Barletta, tentava goffamente di liberarsi di un involucro scagliandolo sotto l'autovettura. I sospetti dei militari, scaturiti da quell'insolita condotta, si rivelavano decisamente fondati. Il "pacchetto", infatti, conteneva ben dieci dosi di cocaina. La donna veniva condotta in caserma insieme all'autovettura ed ai suoi passeggeri.

La perquisizione del mezzo consentiva di rinvenire anche 710 euro, costituiti da banconote di piccolo taglio. Le attenzioni dei militari, poi, si concentravano sull'abitazione della 38enne, dove venivano rinvenute altre 60 dosi del medesimo stupefacente, per un totale di 25 grammi di cocaina sequestrata. Inevitabile, a questo punto, il suo arresto e il successivo trasferimento nella sezione femminile della casa circondariale di Trani. I suoi figli, invece, sono stati affidati ad un congiunto.


  • Carabinieri
  • Arresto
  • Droga
  • Minorenni
Altri contenuti a tema
Sorpresi dalla Polizia in casa a confezionare dosi di cocaina: due arresti a Barletta Sorpresi dalla Polizia in casa a confezionare dosi di cocaina: due arresti a Barletta Gli agenti della sezione antidroga hanno perquisito l'abitazione trovando droga, soldi e bilancini di precisione
I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio Ieri mattina incontro tra le referenti dei CAV e il Comandante Provinciale dei Carabinieri BAT e il Maresciallo Vernice
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Concluse le operazioni di verifica. Presenti sul posto carabinieri, artificieri e vigili del fuoco
In moto tra le vie di Barletta con 25 dosi di cocaina: arrestato 20enne In moto tra le vie di Barletta con 25 dosi di cocaina: arrestato 20enne Il giovane è stato intercettato dalla Polizia di Stato. Scattano gli arresti domiciliari
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.