Fumogeni
Fumogeni
Cronaca

Fumogeni in azione in Barletta-Messina, D.A.S.P.O. per quattro tifosi biancorossi

Il provvedimento del Tribunale di Bari, divieti dai 2 ai 5 anni

In data 25 settembre 2014, il Tribunale di Bari Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari, ha emesso Ordinanza di Convalida dei provvedimenti emessi dal Sig. Questore della Provincia di Bari Antonio De Iesu, che hanno interessato quattro tifosi al Divieto di Accesso alle manifestazioni Sportive (D.A.S.P.O.), previsto dell'art. 6 ter L.401/89 – possesso ed accensione di artifici pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive.

Per due ultras recidivi della durata di cinque anni e per i restanti, due anni di Divieto, tutti con obbligo di presentarsi presso il Commissariato di P.S. di Barletta per la firma, durante gli incontri di Lega Nazionale Professionisti e Dilettanti (serie A –B- Lega Pro – D – Eccellenza – Promozione) e della nazionale italiana di calcio.

Tali provvedimenti riguardavano i fatti accaduti sabato 30 agosto c.a., presso lo stadio Cosimo Puttilli di Barletta durante l'incontro di calcio Barletta-Messina, valevole per il Campionato Nazionale di Lega Pro girone C, quando a pochi minuti dal fischio di inizio del 2° tempo regolamentare, dal settore distinti un nutrito gruppo di tifosi appartenenti al sodalizio denominato "C.U.C.S. (comando ultras curva sud), ha dato luogo all'accensione di numerosi bengala-fumogeni creando un'intensa nube di fumo, che si espandeva per tutto il settore, impedendo la visuale agli altri spettatori.

Nell'immediatezza è stata allertata la sala GOS situata all'interno dello stadio, ove personale in servizio della Polizia Scientifica ha provveduto immediatamente ad inquadrare il settore distinti per consentire l'individuazione e la successiva identificazione dei soggetti in possesso selle torce. Infatti in questi Uffici, dopo attenta visione dei filmati, il personale della Polizia Scientifica e della U.I.G.O.S. è riuscita a riconoscere quattro ultras del gruppo C.U.C.S., per i quali questo ufficio U.I.G.O.S., ha richiesto al Sig. Questore di Bari, il provvedimento in parola.
  • Stadio "C. Puttilli"
  • Daspo
Altri contenuti a tema
Barletta-Manfredonia, c’è il divieto di trasferta Barletta-Manfredonia, c’è il divieto di trasferta La decisione del CASMS ratificata dal Prefetto
L’elicottero di Stato atterrato al “Puttilli” L’elicottero di Stato atterrato al “Puttilli” Prove generali in vista del G7?
Barletta-Nardò, ancora una volta il match del destino Barletta-Nardò, ancora una volta il match del destino Biancorossi impegnati al “Puttilli” in un impegno tanto difficile quanto importante
La pista Mennea del "Puttilli" ha accolto la "8 Ore di Barletta" La pista Mennea del "Puttilli" ha accolto la "8 Ore di Barletta" Si rinnova l'iniziativa promossa dalla Barletta Sportiva, mentre procedono i preparativi per la mezza maratona a febbraio 2024
3 Sale la capienza dello stadio “Puttilli” Sale la capienza dello stadio “Puttilli” Da oggi disponibili 7499 posti
Il Questore emette 14 DASPO Il Questore emette 14 DASPO Tra i destinatari anche un tifoso 14enne barlettano
Barletta 1922-Gravina, disposizioni su capienza e viabilità Barletta 1922-Gravina, disposizioni su capienza e viabilità Le indicazioni per la gara di domenica 12 novembre alle 14.30
Al "Puttilli" targa in memoria del presidente Franco Dicosola Al "Puttilli" targa in memoria del presidente Franco Dicosola Domani la cerimonia in tribuna prima di Barletta-Gelbison
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.