Eraclio
Eraclio
Politica

Elezioni comunali, appello alla politica: «Niente più giochi di potere»

Una lettera aperta dell'associazione barlettana "Le Strade dello Shopping"

L'associazione "Le Strade dello Shopping" di Barletta attraverso il suo portavoce Francesco Piscardi, rivolge un appello al mondo politico in vista delle elezioni amministrative.

«È il buio che contraddistingue l'attuale momento storico, politico e sociale di Barletta. È il momento di reagire e di fare alcune considerazioni che riguardano il futuro della nostra città in previsione della prossima tornata elettorale per l'elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale. Non dimentichiamoci che siamo attualmente commissariati! L'attuale decadimento (mesi fa abbiamo compiutamente denunziato il degrado in cui versa Barletta) ha una serie di cause, una delle quali, forse la più importante, è il decadimento culturale e la carenza di capacità organizzativa da parte di coloro che ci hanno ultimamente amministrato. Gli amministratori degli ultimi anni non hanno percepito il grido di dolore della città e dei propri cittadini e hanno totalmente disatteso al loro principale obbligo: amministrare bene Barletta. Senza alcun dubbio l'esperienza ultima trascorsa, di un Sindaco eletto con la cordata di 10 liste civiche ha dimostrato il totale fallimento di un tal modo di amministrare la città. L'ultima amministrazione non può essere considerata un progetto politico, ma solo una accozzaglia di liste nate in pochi giorni per arraffare voti e per accaparrarsi una piccola fetta di potere. Diciamo a gran voce che non accetteremo un'altra volta questi falsi progetti politici. Per la città di Barletta, per la nostra città vogliamo un progetto politico serio. Noi operatori del commercio vogliamo di più per la nostra città, per il bene e il futuro dei nostri concittadini e delle nostre imprese.

Barletta è una delle poche città d'Italia in base a dimensioni e abitanti ad avere una nutrita schiera di politici di alto spessore in parlamento e in consiglio regionale. Tali sono: Senatore Dario Damiani (FORZA ITALIA) Senatrice, sottosegretario Assuntela Messina (PD) Senatore Ruggiero Quarto (M5S) Consigliere regionale Filippo Caracciolo (PD) Consigliere regionale Ruggiero Mennea (PD) Consigliere regionale Giuseppe Tupputi (CON EMILIANO) A voi ci rivolgiamo perché sin da adesso i partiti che rappresentate riprendano possesso della politica buona e attiva in città con progetti politici seri e che abbiano a cuore il benessere della nostra comunità attuale e futura, in relazione alle prossime elezioni comunali. Niente più giochi di potere, niente clientele, niente amministratori incapaci, niente accozzaglie politiche senza progettualità alcuna. Chiediamo solo sana politica e tanta, ma davvero tanta competenza. Per il bene e il futuro di Barletta. Futuro messo in pericolo da anni di cattiva amministrazione che nulla ha fatto per contrastare degrado e mancata sicurezza. Scendete in campo! Abbiate il coraggio di farlo. È il momento storico che ve lo chiede. È la vostra città che ve lo chiede.

È necessario che le più alte cariche politiche della città diano il loro contributo fattivo e pratico per cambiare rotta. Mai come oggi è necessario che le migliori risorse politiche e intellettuali di Barletta si facciano avanti. Diversamente il futuro di Barletta sarà buio e senza futuro. La nostra associazione in questa fase storica di Barletta sarà vigile ed attenta».
  • Shopping
Speciale Elezioni Amministrative Barletta 2022

Elezioni amministrative 2022

Barletta al voto per il nuovo sindaco: tutte le notizie su BarlettaViva

208 contenuti
Altri contenuti a tema
Lampade da tavolo design: consigli di stile Lampade da tavolo design: consigli di stile Suggerimenti per un arredamento chic
Il sindaco Cannito vara la nuova giunta: ecco i nomi Il sindaco Cannito vara la nuova giunta: ecco i nomi Vicesindaco l'avvocato Dileo, quattro le donne in squadra
Analisi Comunali Barletta 2022: la “scelta” di Carmine Analisi Comunali Barletta 2022: la “scelta” di Carmine «Siamo sicuri che la scelta di Doronzo al ballottaggio non sia stata per nulla facile»
1 Dagli anni d’oro di Salerno alla debàcle del 26 giugno Dagli anni d’oro di Salerno alla debàcle del 26 giugno Come il centrosinistra di Barletta è riuscito nel tempo a dilapidare un patrimonio di consensi
3 «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD «Cronaca di una morte annunciata», continua l'attacco di Mennea al PD Il consigliere sulla sconfitta al ballottaggio: «Totale fallimento delle segreterie regionale e cittadina»
Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Cosimo Cannito è ufficialmente il nuovo Sindaco di Barletta Avvenuta la proclamazione a Palazzo della Marra, «questa fascia comporta emozioni e responsabilità»
Rumors sulla giunta Cannito bis, chi saranno i nuovi assessori a Barletta? Rumors sulla giunta Cannito bis, chi saranno i nuovi assessori a Barletta? Il sindaco cerca di far quadrare i conti, manca poco alla scadenza
Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Elezioni amministrative 2022, ottimi risultati per BarlettaViva Un proficuo lavoro di squadra gestito dalle redazioni del network Viva nelle città al voto
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.