Primo maggio CGIL Corona in via Roma
Primo maggio CGIL Corona in via Roma
Associazioni

Dopo la strage delle operaie di Barletta, tavola rotonda di Filctem e Cgil

Incontro dal titolo “Lavoro nero, la volontà di emergere”. "Per cercare di trovare insieme la via d'uscita"

"Lavoro nero, la volontà di emergere": è questo il tema della tavola rotonda organizzata dalla Cgil e dalla Filctem, Federazione italiana lavoratori chimica tessile energia manifatture, in programma il 30 maggio presso l'Itaca Hotel di Barletta, a partire dalle ore 17.00. L'iniziativa è organizzata per proporre un piano finalizzato al superamento del "lavoro nero" nel nostro territorio, una piaga che si è palesata in tutta la sua tragicità con le "morti bianche" nel crollo della palazzina di via Roma, in cui persero la vita quattro operaie tessili e una studentessa. Dopo la sciagura del 3 ottobre a Barletta la questione del "nero" è "sembrata a tutti – spiega Luigi Antonucci, segretario generale Cgil Bat – non più rimandabile. Un'urgenza da affrontare in fretta. Il sommerso è un fenomeno presente in tutti i settori: secondo recenti stime, le percentuali più alte si registrano in agricoltura ma non va meglio in altri comparti come il tessile e le manifatture dove esistono realtà completamente sconosciute all'Inps ed al fisco".

"Molte donne – prosegue Antonucci – accettano tutt'ora di lavorare per pochi euro all'ora perché altrimenti non potrebbero mettere il pane sulla tavola per i loro figli. Tante piccole e micro imprese devono rispettare i prezzi che impone chi ordina le commesse. I cosiddetti terzisti non possono far altro che accettare se vogliono continuare a lavorare e a far lavorare. I numeri del 'nero' nel nostro territorio, benché difficilmente calcolabili, sono alti. La volontà di invertire la rotta ha caratterizzato per mesi l'impegno delle forze sindacali, delle istituzioni, delle cittadine e dei cittadini, tutti uniti nel ricercare soluzioni che portassero alla definitiva cancellazione del sommerso, garantendo i livelli occupazionali ed i diritti dei lavoratori. Per questo abbiamo già da tempo avviato con gli imprenditori più 'responsabili' una discussione per cercare di trovare insieme la via d'uscita".

La giunta regionale si è resa parte attiva in questo processo di accompagnamento delle imprese verso l'emersione e nella tavola rotonda tenterà di dare una risposta utilizzando gli strumenti consentiti dalla legge.

L'appuntamento prevede una prima parte con gli interventi introduttivi di Luigi Antonucci, segretario generale Cgil Bat; Vito De Mario, segretario generale Filctem Puglia e Francesca Abbrescia, segretaria Cgil Puglia. I lavori proseguiranno con la tavola rotonda alla quale parteciperanno: il sindaco di Barletta, Nicola Maffei; Raffaele De Palma, presidente del consorzio "Cinque stelle" nato all'indomani della tragedia; Alberto Morselli, segretario generale Filctem Nazionale; Elena Gentile, assessore regionale al welfare e la segretaria Cgil Nazionale, Serena Sorrentino.
  • Cgil
  • Lavoro nero
Altri contenuti a tema
Morti sul lavoro, sciopero edili e metalmeccanici. Presidio in Prefettura a Barletta Morti sul lavoro, sciopero edili e metalmeccanici. Presidio in Prefettura a Barletta A seguito della tragedia di Firenze con la morte di 5 lavoratori la Cgil e la Uil si mobilitano
Protesta trattori, il commento del segretario generale della Flai Cgil Bat Riglietti Protesta trattori, il commento del segretario generale della Flai Cgil Bat Riglietti “Va tutelata l’agricoltura insieme alle lavoratrici e i lavoratori del settore”
Fp Cgil: «I Vigili del fuoco della Bat ancora senza un nuovo Comando» Fp Cgil: «I Vigili del fuoco della Bat ancora senza un nuovo Comando» Doronzo e Rizzi: «Al momento la zona non è stata ancora ripulita dai rifiuti speciali dell’incendio»
Custodia e pulizia bagni giardini alla Bar.S.A. insieme ai dipendenti Custodia e pulizia bagni giardini alla Bar.S.A. insieme ai dipendenti Filcams Cgil Bat, Prasti: «Con l’internalizzazione dei servizi portiamo a casa importanti risultati»
Eolico offshore e impatto occupazionale sulla pesca, preoccupazione della Flai Cgil Bat Eolico offshore e impatto occupazionale sulla pesca, preoccupazione della Flai Cgil Bat Il segretario generale della categoria Gaetano Riglietti: “Quale sarà l’impatto sull’economia del territorio?"
Ufficio scolastico nella Bat, Dell’Olio: “Bene ma ora preoccupati per le mobilità” Ufficio scolastico nella Bat, Dell’Olio: “Bene ma ora preoccupati per le mobilità” La Flc Cgil Bat ha partecipato al tavolo presso l’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia dopo le numerose sollecitazioni
Sciopero generale, nella Bat per dire "basta alle morti sul lavoro". Sciopero generale, nella Bat per dire "basta alle morti sul lavoro". Sindacati incontrano rappresentante del Prefetto, lunedì tavolo su sicurezza nei luoghi di lavoro
Cgil e Uil contro la manovra del Governo, sciopero e sit-in davanti alla Prefettura Cgil e Uil contro la manovra del Governo, sciopero e sit-in davanti alla Prefettura Il 17 novembre manifestazione dalle ore 9.30. Valente: “Tanti i motivi per incrociare le braccia, per esempio il nulla sulla sicurezza sul lavoro”
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.