Black out
Black out
La città

Dopo il furto di rame, torna la luce nel quartiere Borgovilla

«Massima attenzione al bisogno di sicurezza dei cittadini»

La determinazione della Giunta e l'impegno delle strutture amministrative e operative hanno consentito di ripristinare quasi interamente il servizio di illuminazione pubblica nelle strade cittadine che due notti fa hanno subito il più grave e assurdo danno dal furto di circa 700 metri di cavi elettrici in rame di diversi tipi dai pozzetti di derivazione posti alla base dei pali di illuminazione in alcune vie del quartiere Borgovilla.

«Nel ringraziare quanti si sono prodigati e hanno collaborato per superare l'emergenza - scrivono dal Comune - è doveroso rilevare che prove di sensibilità e di efficienza come questa, insieme alla mobilitazione e vigilanza contro ogni atto vandalico e illegale, riportano in primo piano l'esigenza della massima attenzione ai bisogni di sicurezza e di socialità nella vita quotidiana dei cittadini».
  • Disagio per i cittadini
  • Pubblica amministrazione
  • Incolumità pubblica
  • Quartiere Borgovilla
Altri contenuti a tema
1 “Comitato Cappuccini”, un nuovo comitato di quartiere per Barletta “Comitato Cappuccini”, un nuovo comitato di quartiere per Barletta La sua costituzione per una rappresentanza territoriale di riferimento
4 Buio in via Libertà, «la sera costretti a camminare con le torce del telefonino» Buio in via Libertà, «la sera costretti a camminare con le torce del telefonino» Segnalazione dei residenti per una situazione che si protrae da tempo
1 Via Galvani: «Nessuno ha dato spiegazioni sulla situazione vergognosa di questa strada» Via Galvani: «Nessuno ha dato spiegazioni sulla situazione vergognosa di questa strada» Ratti, insetti, scarafaggi, la testimonianza di una cittadina
Caro benzina, prezzo del carburante alle stelle: superati i 2 euro al litro Caro benzina, prezzo del carburante alle stelle: superati i 2 euro al litro L’allarme dei gestori: «Stiamo guardando al futuro con apprensione»
16 Emissioni nella zona industriale di Barletta, allerta per la qualità dell’aria Emissioni nella zona industriale di Barletta, allerta per la qualità dell’aria Cianci, Operazione Aria Pulita: «L’azienda dovrebbe rispondere alle segnalazioni e chiarire la natura di questi fumi»
4 «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta Utenti del Servizio Protesi ricevuti in un corridoio
Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti A quasi 7 mesi dal crollo, nulla sembra essere cambiato. I cittadini chiedono aiuto
L'auditorium in via Trento: un lavoro incompiuto L'auditorium in via Trento: un lavoro incompiuto «Un luogo simbolo per la città, per lo sviluppo del quartiere Borgovilla-Tempio»
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.