Cane antidroga
Cane antidroga
Cronaca

Contrada Cisterne a Barletta, coltivavano droga. Arrestati due uomini

Un'intera piantagione di canapa indiana nelle nostre campagne. Piante alte fino a 1,5 metri

Operazione della guardia di finanza di Barletta, dopo specifici controlli nelle nostre campagna. I militari hanno individuato in un agro poco fuori Barletta (contrada cisterne per l'esattezza) un fondo in stato di abbandono al cui interno era nascosta una piantagione di canapa indiana. Al fine individuare i responsabili (infatti erano evidenti i segni di cura, innaffiamento e potatura), è stato predisposto ed effettuato un costante monitoraggio della zona, attraverso appostamenti (anche notturni con apposita attrezzatura ad infrarossi) presso il luogo.

I militari, durante uno di questi appostamenti hanno notato il sopraggiungere di due soggetti, a piedi. Gli uomini dopo essersi avvicinati alle piante e dopo averle controllate, iniziavano ad estirparne alcune per portarle via. Pronto l'intervento delle fiamme gialle e il blocco dei due soggetti, entrambi barlettani incensurati: c.v. di anni 28 e m.l. di anni 23.

L'operazione si è conclusa con l'arresto, per il reato di cui all'art. 73 del d.p.r. 309/90, dei due responsabili ed il sequestro della piantagione di canapa indiana (piante dell'altezza anche di mt. 1,50). Nei confronti dei giovani coltivatori, l'autorità giudiziaria competente ha disposto e richiesto il giudizio per direttissima da cui è scaturita la condanna, per ciascuno dei responsabili, a 8 mesi di reclusione e 2 mila euro di multa.
  • Guardia di Finanza
  • Arresto
  • Droga
Altri contenuti a tema
Contrasto ai crediti fittizi, una speciale collaborazione tra Procura, Finanza e Agenzia delle Entrate Contrasto ai crediti fittizi, una speciale collaborazione tra Procura, Finanza e Agenzia delle Entrate Illustrata l'operazione ad ampio stretto su casi di illecita compesazione dei crediti d'imposta: denunciati sette rappresentanti legali di imprese della Bat
Inchiesta dentisti evasori, Andi Bari-Bat puntualizza Inchiesta dentisti evasori, Andi Bari-Bat puntualizza «La categoria è virtuosa, stigmatizziamo i comportamenti individuali richiamati dalla cronaca»
Guardia di Finanza, il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale in visita a Barletta Guardia di Finanza, il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale in visita a Barletta Nella sede provinciale un incontro con i Comandanti dei Reparti
Inchiesta evasione fiscale dentisti, c’è anche un barlettano Inchiesta evasione fiscale dentisti, c’è anche un barlettano Sequestrati beni per oltre 700mila euro
Sequestro giocattoli non sicuri, il Comune di Barletta ringrazia la Guardia di Finanza Sequestro giocattoli non sicuri, il Comune di Barletta ringrazia la Guardia di Finanza La nota dell'amministrazione comunale
Maxi sequestro di giocattoli, la Guardia di Finanza interviene a Barletta e Andria Maxi sequestro di giocattoli, la Guardia di Finanza interviene a Barletta e Andria Gli oggetti, privi dei requisiti di sicurezza, venivano venduti abusivamente all'uscita delle scuole
Intascavano bonus su lavori mai eseguiti, la Finanza di Barletta scopre la truffa Intascavano bonus su lavori mai eseguiti, la Finanza di Barletta scopre la truffa Tutti i dettagli nella conferenza stampa convocata questa mattina
Truffa e reati tributari: operazione "Cassetto distratto" della Guardia di Finanza di Barletta Truffa e reati tributari: operazione "Cassetto distratto" della Guardia di Finanza di Barletta Eseguite 3 misure cautelari e sequestrati beni per oltre 6 milioni di euro
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.