Finanza Automobile
Finanza Automobile
Cronaca

Barletta, convince un minorenne a sottrarre oro dalla propria abitazione

Arrestato un uomo per circonvenzione di incapace. L'oro era stato venduto a negozi di compravendita del prezioso metallo

La città vive ancora una volta un caso di forte disumanità, in cui il profitto sembra prevalere sul buon senso e sul naturale rispetto dell'altro e dell'altrui proprietà. I militari della Guardia di Finanza di Barletta, dopo precise indagini, hanno denunciato all'autorità giudiziaria un uomo originario della città, per ricettazione e circonvenzione di incapace.

Dalle indagini, gli inquirenti hanno accertato che il giovane aveva convinto l'amico minorenne a farsi consegnare gioielli e preziosi sottratti nella propria abitazione agli stessi genitori e successivamente venduti presso le sede di quattro "compro oro" (negozi specializzati nell'acquisto di oro ad una quotazione prefissata) di Barletta.

Sfortunatamente i titolari delle attività "compro oro" suddette avevano già ceduto i monili alle fonderie specializzate e gli stessi oggetti erano stati comprati "a peso" seguendo tutte le registrazioni e previste dalla normativa vigente ed identificando compiutamente il giovane truffatore.
  • Guardia di Finanza
  • Ricettazione
  • Circonvenzione di incapace
Altri contenuti a tema
Prostituzione in un centro massaggi di Barletta, in carcere il titolare Prostituzione in un centro massaggi di Barletta, in carcere il titolare Sequestro preventivo di 500mila euro da parte delle Fiamme Gialle: ai domiciliari una donna che svolgeva il ruolo di segretaria
6 Affidamenti diretti e conflitti di interesse: sequestrato studio di ingegneria di Barletta Affidamenti diretti e conflitti di interesse: sequestrato studio di ingegneria di Barletta Oltre due anni di indagini scaturite dal procedimento penale per reati ambientali che riguarda la discarica COBEMA di Canosa di Puglia
Reati contro pubblica amministrazione, maxi operazione dei Finanzieri di Barletta Reati contro pubblica amministrazione, maxi operazione dei Finanzieri di Barletta Coinvolti professionisti e imprenditori delle province di Bat, Bari e Salerno
Scoperte discariche abusive nei terreni agricoli di Andria e Barletta Scoperte discariche abusive nei terreni agricoli di Andria e Barletta Sequestrati 6 autocarri e 4 terreni per un valore complessivo pari a circa 200mila euro
Guardia di Finanza, Cassano: «Soddisfatti del lavoro svolto fin qui, ma c'è tanto da fare» Guardia di Finanza, Cassano: «Soddisfatti del lavoro svolto fin qui, ma c'è tanto da fare» Le parole del comandante della Bat nel giorno del 250mo anniversario della nascita del corpo
Guardia di Finanza Bat, il bilancio operativo dal gennaio 2023 al maggio 2024 Guardia di Finanza Bat, il bilancio operativo dal gennaio 2023 al maggio 2024 La nota delle fiamme gialle nel 250mo anniversario della fondazione
Festa GdF Barletta, l'onorevole Matera: «Accanto alle donne e agli uomini delle Fiamme Gialle» Festa GdF Barletta, l'onorevole Matera: «Accanto alle donne e agli uomini delle Fiamme Gialle» La nota della parlamentare di Fratelli d'Italia
Maxi frode fiscale da 355 milioni di euro, coinvolta la società "Chogan" di Barletta Maxi frode fiscale da 355 milioni di euro, coinvolta la società "Chogan" di Barletta Misure cautelari per cinque persone, tra cui un commercialista ritenuto "deus ex machina" del meccanismo fraudolento
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.