Barletta antifascista: murale vandalizzato
Barletta antifascista: murale vandalizzato
La città

Barletta antifascista: murale vandalizzato, la denuncia del Collettivo Exit

«Non sarà certo una bomboletta verde a cancellare la memoria dei fratelli Vitrani»

Elezioni Regionali 2020
Con una bomboletta spray alcuni ignoti hanno vandalizzato il murale che riporta la scritta "Barletta antifascista" e il ritratto dei fratelli Vitrani nei giardini de Nittis, nei pressi della stazione. A denunciare l'accaduto è il Collettivo Exit.

«In una città che non ha memoria, governata da una classe politica fatta di mediocri e ruffiani, piccoli esseri senza storia hanno deciso di sfregiare il murales dedicato ai fratelli Vitrani eroi della resistenza al nazifascismo.

Questi piccoli neofascisti figli della borghesia barlettana con grande coraggio, nel cuore della notte, hanno deturpato uno dei simboli della nostra città. Questi esseri insignificanti non sono nulla, i veri responsabili sono i loro mandanti, coloro che siedono in consiglio comunale e fanno affari sulla pelle della povera gente. Noi invece che abbiamo storia e memoria sappiamo benissimo chi sono i nostri nemici e soprattutto da che parte stare. L'Antifascismo per noi non è una bandiera da sventolare in qualche occasione importante ma una pratica quotidiana, un agire collettivo.

Non sarà certo una bomboletta verde a cancellare la memoria dei fratelli Vitrani e di tutti coloro che hanno sacrificato la loro vita per un ideale».
  • Vandalismo
  • Collettivo Exit
Altri contenuti a tema
2 Zagaria: «Non ho infranto la memoria dei due poliziotti» Zagaria: «Non ho infranto la memoria dei due poliziotti» La risposta di Alessandro Zagaria (Collettivo Exit) alla nota dei consiglieri Mele, Memeo e Antonucci
3 Mele, Memeo, Antonucci: «Parliamo di autentico odio misto a ignoranza» Mele, Memeo, Antonucci: «Parliamo di autentico odio misto a ignoranza» La risposta dei consiglieri al commento di un rappresentante del Collettivo Exit
1 Ragazzini a spasso sul tetto della scuola incompleta Ragazzini a spasso sul tetto della scuola incompleta La segnalazione di un cittadino: «Aspettiamo che ci scappi il morto?»
2 Lapide in pezzi in piazza Plebiscito, la dura condanna del sindaco Lapide in pezzi in piazza Plebiscito, la dura condanna del sindaco Addetti di Bar.S.A hanno recuperato i pezzi distrutti, interverrà anche un marmista
7 Distrutta la targa dedicata all'Immacolata in Piazza Plebiscito Distrutta la targa dedicata all'Immacolata in Piazza Plebiscito Un altro atto di vandalismo in città, la denuncia di don Sabino Lattanzio
1 "Barletta antifascista", ripristinato il murale nei giardini De Nittis "Barletta antifascista", ripristinato il murale nei giardini De Nittis Alla vigilia della Festa della Repubblica, alcune associazioni cittadine hanno provveduto al ripristino del murale
2 Fiamme allo steccato del bar, bravata notturna a Barletta Fiamme allo steccato del bar, bravata notturna a Barletta L'episodio, nella notte tra domenica e lunedì, è accaduto in via Rionero
4 «La lista dei contagiati sarebbe rimasta riservata»: la replica dell'avv. Cianci «La lista dei contagiati sarebbe rimasta riservata»: la replica dell'avv. Cianci L'Amministratore unico della società Bar.s.a. scrive in risposta a quanto dichiarato dal Collettivo Exit
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.