Carabinieri Automobile
Carabinieri Automobile
Cronaca

Aveva cocaina e 400 saponette di mannitolo: arrestato un barlettano residente a Trani

Operazione dei Carabinieri. Enorme il quantitativo sequestrato

E' stato trovato in possesso di quattro grammi di cocaina, una dose di marijuana e 400 saponette di mannitolo ed è finito in carcere. Si tratta di Antonio Giuseppe Tatò, 40enne barlettano, noto alle forze dell'ordine, arrestato ieri sera a Barletta dai Carabinieri della locale Compagnia, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante uno specifico servizio, i militari dell'Aliquota Operativa, avendo riconosciuto l'uomo a piedi in via Raffaele Mauro, hanno deciso di fermarlo per procedere ad un controllo. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 400 confezioni di saponette di mannitolo (sostanza idonea al taglio della cocaina) senza fornire una plausibile giustificazione.

Per tale motivo, gli operanti hanno esteso il controllo anche all'abitazione dell'uomo, sita in Trani, ove, nascosti nelle tasche di una giacca appesa in un armadio, sono stati rinvenuti due cipollotti di cocaina e una dose di marijuana, otre ad alcuni ritagli di cellophane dello stesso tipo di quelli utilizzati per confezionare lo stupefacente rinvenuto. Tratto in arresto, l'uomo è stato poi rinchiuso nel carcere di Trani, mentre la droga e l'enorme quantitativo di mannitolo, sono stati posti sotto sequestro.



  • Sequestro
  • Carabinieri
  • Arresto
  • Droga
Altri contenuti a tema
A lezione con i Carabinieri: nella Bat incontri sulla cultura della legalità A lezione con i Carabinieri: nella Bat incontri sulla cultura della legalità La formazione nelle scuole è finalizzata a trasmettere il rispetto delle regole e delle persone
1 Evasi dal carcere di Trani, preso alla periferia di Barletta uno dei due fuggitivi Evasi dal carcere di Trani, preso alla periferia di Barletta uno dei due fuggitivi Proseguono le ricerche da parte delle forze dell'ordine
Finto “maresciallo dei carabinieri”, ancora truffe per raggirare gli anziani Finto “maresciallo dei carabinieri”, ancora truffe per raggirare gli anziani I consigli dei Carabinieri del comando provinciale Bat per evitare di essere truffati dai malintenzionati
A Barletta diversi controlli dei Carabinieri del Comando provinciale BAT A Barletta diversi controlli dei Carabinieri del Comando provinciale BAT Servizi mirati per garantire la sicurezza stradale da parte dei militari dell’Arma
Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Un servizio a largo raggio con controlli a tappeto e perquisizioni per ricerca di armi e stupefacenti
Il Generale Del Monaco in visita alla compagnia Carabinieri di Barletta Il Generale Del Monaco in visita alla compagnia Carabinieri di Barletta Ad attenderlo nella caserma di via Pappalettere tutti i Comandanti delle Stazioni dipendente ed i militari in servizio a Barletta
Aggressione a due carabinieri a Bari, denunciata anche una barlettana Aggressione a due carabinieri a Bari, denunciata anche una barlettana La 43enne avrebbe aiutato i due aggressori nel tentativo di permettere loro la fuga
Truffa un'anziana a Barletta: arrestato 36enne Truffa un'anziana a Barletta: arrestato 36enne Si era finto il nipote della donna chiedendole un'ingente somma di denaro: tempestivo l'intervento dei Carabinieri
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.