Arco di Traiano
Arco di Traiano
Cronaca

Abusivismo su suolo sottoposto a vincolo archeologico, interviene la GdF Barletta

Importante intervento a Canosa di Puglia, a tutela anche del cosiddetto “Arco di Traiano”

I Finanzieri del Comando Provinciale di Barletta hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal G.I.P. del Tribunale di Trani su richiesta della Procura della Repubblica di Trani, che ha disposto il sequestro preventivo di 3 suoli, per una superficie di quasi un ettaro e mezzo in zona sottoposta a vincolo archeologico - ove insiste un apprezzato monumento archeologico di età Traianea - occupata arbitrariamente da parte da un'azienda florovivaistica sui suoli di proprietà dell'ente locale, nonostante i ripetuti provvedimenti di sgombero e ripristino dell'area adottati dai competenti Uffici comunali in ragione delle opere abusive realizzate.

La proposta di sequestro era stata avanzata dalla Procura della Repubblica di Trani, a seguito di mirate e capillari indagini svolte dal Nucleo di Polizia Economico - Finanziaria della Guardia di Finanza della Provincia BAT.

I fatti riguardano un soggetto di Canosa di Puglia, titolare di una ditta individuale il quale invadeva ed occupava arbitrariamente suoli sottoposti a vincolo archeologico e rientranti nel patrimonio comunale, a seguito di provvedimenti di acquisizione gratuita per la omessa demolizione delle opere abusive realizzate, cosi da impedire la fruizione da parte della collettività del bene culturale ivi collocato, in ragione della recinzione posta a perimetrazione dell'area.

Quindi, il provvedimento è stato richiesto ed emesso anche al fine di rendere fruibile un importante bene archeologico denominato "Arco di Traiano", sito in Canosa di Puglia, località San Paolo in "Zona Archeologica Speciale – Parco Territoriale della Rocca e del Pomerio Ofantino".

L'odierna attività svolta testimonia infine l'impegno profuso dalla Guardia di Finanza, quale forza di polizia economico-finanziaria, costantemente impegnata nel contrasto agli illeciti di natura economico finanziaria e alla tutela della libera concorrenza.
  • Guardia di Finanza
  • Canosa di Puglia
  • Archeologia
Altri contenuti a tema
Movida sicura, un venerdì sera di controlli straordinari a Barletta Movida sicura, un venerdì sera di controlli straordinari a Barletta Azione congiunta di Polizia di Stato, Polizia locale e Guardia di Finanza
1 Contrasto al mercato nero dei ricambi auto, illustrata l’operazione congiunta di Polizia e Finanza Contrasto al mercato nero dei ricambi auto, illustrata l’operazione congiunta di Polizia e Finanza Numerosi i controlli effettuati nella Bat: nel mirino delle forze dell’ordine sono finite in particolare due attività andriesi e una di Barletta
Sequestrata un’attività di rivendita al dettaglio di ricambi auto ad Andria Sequestrata un’attività di rivendita al dettaglio di ricambi auto ad Andria Operazione condotta da Polizia di Stato e Guardia di Finanza, con verifiche e controlli in tutta la provincia
Essere donna in divisa: intervista alle donne del comando provinciale Guardia di Finanza di Barletta Essere donna in divisa: intervista alle donne del comando provinciale Guardia di Finanza di Barletta Il lato “rosa” delle Fiamme Gialle, tra sacrifici e abnegazione: approfondimento del Viva Network per l’8 marzo
Doppio intervento della Vegapol a Canosa di Puglia Doppio intervento della Vegapol a Canosa di Puglia Sono stati scongiurati due furti nella notte grazie al pronto intervento delle guardie private
Contrasto ai crediti fittizi, una speciale collaborazione tra Procura, Finanza e Agenzia delle Entrate Contrasto ai crediti fittizi, una speciale collaborazione tra Procura, Finanza e Agenzia delle Entrate Illustrata l'operazione ad ampio stretto su casi di illecita compesazione dei crediti d'imposta: denunciati sette rappresentanti legali di imprese della Bat
Inchiesta dentisti evasori, Andi Bari-Bat puntualizza Inchiesta dentisti evasori, Andi Bari-Bat puntualizza «La categoria è virtuosa, stigmatizziamo i comportamenti individuali richiamati dalla cronaca»
Guardia di Finanza, il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale in visita a Barletta Guardia di Finanza, il Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale in visita a Barletta Nella sede provinciale un incontro con i Comandanti dei Reparti
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.