Canne della Battaglia
Canne della Battaglia
Associazioni

1971 – 2021: cinquant’anni fa nasceva Archeoclub Italia

Presente anche la sezione di Canne della Battaglia e Barletta

È un vero giubileo della nostra Cultura. Cinquant'anni fa nasceva Archeoclub Italia: mezzo secolo di vita per la grande bellezza del nostro paese. E il messaggio riprende ancora più forte nell'emergenza Covid-19 dalla Presidenza nazionale a tutte le realtà territoriali superando ogni limite grazie all'impegno dei Soci e avvalendosi delle più avanzate modalità digitali.

"ArcheoClub nacque come Centro di Documentazione Archeologica al fine di sostenere in modo concreto gli studiosi e gli esperti dell'archeologia nella divulgazione della conoscenza del passato. Oggi ArcheoClub conta ben 140 sedi in tutta Italia (compresa la Sede di Canne della Battaglia e Barletta istituita come APS Associazione di Promozione Sociale Ente di Terzo Settore con recente adeguamento statutario) e 5.000 soci: una grande realtà. L'immenso patrimonio archeologico, storico - artistico, architettonico e ambientale presente sul territorio italiano costituisce da sempre una grande attrattiva per il mondo intero; custodirlo e valorizzarlo, richiamando i cittadini alla responsabilità e al dovere di collaborare con le istituzioni, in primis le Amministrazioni locali, le Università, le Soprintendenze, i Poli Museali, è stata la premessa sulla quale i fondatori hanno posto le prime basi e ArcheoClub c'è stipulando protocolli con queste importanti istituzioni e gestisce in Italia importanti siti archeologici, beni culturali, musei di cui i nostri volontari si prendono cura con costanza".

Quanto affermato da Rosario Santanastasio, Presidente Nazionale di ArcheoClub D'Italia, trova riscontro nelle molteplici attività della Sede di Canne della Battaglia Barletta, impegnata su vari fronti (dal sito archeologico alla città) quale componente della locale Consulta comunale per la salvaguardia dell'ambiente, del territorio e dei beni culturali, ambientali e architettonici.

Nell'ambito del 50° anniversario dalla nascita dell'Associazione riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali, primo appuntamento venerdì 15 Gennaio in diretta social https://www.facebook.com/archeoclub.ditalia.50. Alle ore 18 prenderà il via il "Giubileo di ArcheoClub D'Italia" con i "Venerdì dell'ArcheoClub": un vero viaggio nell'Italia della ripresa, con il racconto straordinario dell'attività di ricerca in campo archeologico ma anche la narrazione dell'immenso patrimonio culturale del nostro Paese.

Un ciclo con ben 22 appuntamenti dedicati alle attività culturali nazionali. Più di 30 tra architetti, archeologi, geologi, restauratori e professionisti attivi nel campo del turismo culturale, riusciranno a parlarci e mostrarci i vari campi in cui ArcheoClub D'Italia opera da 50 anni: Archeologia - Storia - Architettura – Ingegneria Naturalistica - Arte - Protezione Civile. Allo stesso tempo saranno affrontate tematiche centrali nella fase di rilancio dell'Italia del dopo-Covid: la comunicazione e la politica di promozione del territorio, le norme attuali ma anche quelle da suggerire.

Il "Giubileo di ArcheoClub D'Italia" si concluderà ad ottobre con l'importante Convention Nazionale di Roma.
  • Archeoclub
Altri contenuti a tema
“Chiese aperte”: online anche Barletta per l'iniziativa Archeoclub d’Italia “Chiese aperte”: online anche Barletta per l'iniziativa Archeoclub d’Italia Una finestra conoscitiva sulle chiese di San Michele Arcangelo e di San Giorgio
2 Pericolo per le "fanove" a Barletta, troppi rifiuti lungo le Mura del Carmine Pericolo per le "fanove" a Barletta, troppi rifiuti lungo le Mura del Carmine La relazione di Fare Ambiente Barletta: «Tradizione della nostra città da salvaguardare e controllare»
Finalmente aperta ai turisti Canne della Battaglia Finalmente aperta ai turisti Canne della Battaglia Oggi pomeriggio visite guidate al sito archeologico
L'Archeoclub propone una tavola rotonda per Canne della Battaglia L'Archeoclub propone una tavola rotonda per Canne della Battaglia Doronzo: «Discutere delle prospettive dell’Antiquarium e del Parco archeologico»
Canne della Battaglia al «passo del gambero» Canne della Battaglia al «passo del gambero» L'Archeoclub: Canne non c'è sul Decreto per i musei statali
Torna la luce su Eraclio grazie ai privati Torna la luce su Eraclio grazie ai privati Accettata la proposta dell’Archeoclub per l’illuminazione carente della statua
Bella, povera e abbandonata, questa è Canne della Battaglia Bella, povera e abbandonata, questa è Canne della Battaglia Mura crollate, pochi turisti, antiquarium inagibile
Canne della Battaglia non ha colori politici Canne della Battaglia non ha colori politici Commissioni riunite per trovare soluzioni
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.