Mani
Mani

Stazione di Barletta, «quello è mio padre»

La toccante segnalazione di una figlia

«Quello è mio padre! Ma anche tuo fratello, tuo figlio, il tuo migliore amico, il tuo ex vicino di casa... Non soffermatevi sullo stile di vita o su cosa indossano, è risaputo "l'abito non fa il monaco". I "barboni" o come volgarmente vengono nominati, è gente come me e te che stai leggendo. Vivono ai margini di una società fatta di finti moralisti e apparenza.

Siate alternativi, non nel modo di apparire ma nel modo di pensare! Andate oltre la moda "salviniana" e preserviamo queste persone (che se ne sta per i fatti suoi), preserviamoli come fossero un monumento storico di questa città! Anche loro, come noi, hanno diritto di stare al riparo dalle intemperie, di ricevere beni primari, come posti letto, acqua e cibo e di non sentirsi mai di peso per nessuno! Dov'è finito l'amore e il rispetto per il prossimo che tutti professiamo?

Infine ci tenevo a dire che da oggi non DEVO più vergognarmi di chi sono e delle mie origini... In fondo: "Non siamo nessuno per poter giudicare qualcuno"».

Con affetto, Rotunno Rita Anna
  • Stazione ferroviaria
  • disagio sociale
Altri contenuti a tema
Traffico ferroviario in graduale ripresa tra Barletta e Foggia Traffico ferroviario in graduale ripresa tra Barletta e Foggia Rallentamenti fino a 30 minuti
Treni sospesi, arrivano i bus sostitutivi: a Barletta problemi di viabilità in zona stazione Treni sospesi, arrivano i bus sostitutivi: a Barletta problemi di viabilità in zona stazione Tale situazione avrà seguito ancora con ogni probabilità fino a sera
Stazione di Barletta, arrestati 3 borseggiatori colti in flagranza Stazione di Barletta, arrestati 3 borseggiatori colti in flagranza I tre pregiudicati baresi sono stati fermati e sono in arresto per furto aggravato
Stazione di Barletta, minore danneggia balaustra del sottopassaggio: denunciato Stazione di Barletta, minore danneggia balaustra del sottopassaggio: denunciato Proseguono i controlli della Polizia Ferroviaria
2 Imbrattavano di vernice la carrozza di un treno: sorpresi a Barletta dalla Polizia di Stato Imbrattavano di vernice la carrozza di un treno: sorpresi a Barletta dalla Polizia di Stato I due giovani saranno tenuti al risarcimento pecuniario per il ripristino della carrozza
Voleva lanciarsi sotto un treno, salvata una donna nella stazione di Barletta Voleva lanciarsi sotto un treno, salvata una donna nella stazione di Barletta L'intervento provvidenziale della Polizia ferroviaria ha evitato la tragedia
Era nato a Barletta il clochard trovato morto nella stazione di Molfetta Era nato a Barletta il clochard trovato morto nella stazione di Molfetta Secondo una prima ricostruzione dei fatti svolta dai militari della Compagnia di Molfetta, l'uomo sarebbe caduto e avrebbe battuto la testa
Ingresso in Puglia, oltre 80mila accessi sulla piattaforma per autosegnalarsi Ingresso in Puglia, oltre 80mila accessi sulla piattaforma per autosegnalarsi Presidente Emiliano: «Entriamo in una nuova fase nella quale il senso di responsabilità di ciascuno di noi farà la differenza»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.