Musica
Musica
Cronaca

Festa abusiva a Barletta, sanzionati i partecipanti: erano senza mascherina

Una vera e propria discoteca con tanto di strumentazione acustica interrotta da agenti di polizia e vigili

Nella tarda serata di ieri 7 dicembre personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barletta, con l'intervento anche di personale del Comando di Polizia Locale, ha interrotto una vera e propria festa che si stava svolgendo nella zona merceologica nella zona nord della città.

Infatti, in un immobile sito in via Dei Muratori, una decina di ragazzi, tutti maggiorenni, alcuni anche residenti nei comuni limitrofi, avevano allestito una vera e propria discoteca con tanto di strumentazione comprese casse acustiche di notevole potenza.

Ovviamente, effettuato l'accesso nel locale da parte degli Agenti, tutti i presenti sono stati sanzionati ai sensi dell'art. 1 c. 1 del DPCM del 3/12/2020 con l'applicazione della sanzione amministrativa di €. 400. Tutti erano senza dispositivi di protezione delle vie respiratorie.

L'attività effettuata nella serata della vigilia della "Festa dell'Immacolata", fa seguito a quella svolta nei giorni e serate recenti. Sempre nei servizi congiunti della Polizia di Stato e Polizia Locale sono state elevate 54 sanzioni (per assembramenti o non utilizzo delle mascherine), e sono stati controllate 107 attività commerciali.

E' stata anche disposta la chiusura per cinque giorni di un pubblico esercizio in centro, precisamente un bar il cui titolare non osservava l'obbligo di sospensione dell'attività di somministrazione. Si ribadisce ancora l'invito ad osservare rigorosamente le norme in vigore ed in particolare quelle relative al divieto di assembramento e quelle relative all'obbligo di utilizzo di mascherina.
  • Coronavirus
  • Forze dell'ordine
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

2109 contenuti
Altri contenuti a tema
RSA e pandemia, quale verità? A Barletta se ne parla con Antonio Perruggini RSA e pandemia, quale verità? A Barletta se ne parla con Antonio Perruggini Domani la presentazione del libro "Il delitto perfetto"
Al cimitero una targa per ricordare le vittime barlettane del Covid-19 Al cimitero una targa per ricordare le vittime barlettane del Covid-19 Cannito: «Un gesto semplice e doveroso»
Covid 19, a Barletta una targa dedicata alle vittime barlettane Covid 19, a Barletta una targa dedicata alle vittime barlettane La cerimonia domani nel cimitero comunale. Cannito: «Per ricordare le vittime, ma anche l'impegno di tutti coloro che hanno lottato quotidianamente»
Covid-19, l'Oms dichiara la fine dello stato di emergenza Covid-19, l'Oms dichiara la fine dello stato di emergenza La comunicazione è stata fatta dal direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità Tedros Ghrebreyesus
Potenziamento organici forze dell'ordine. I sindaci della BAT scrivono al ministro Potenziamento organici forze dell'ordine. I sindaci della BAT scrivono al ministro «Una battaglia di civiltà che interessa tutti, nessuno escluso»
Fuga di gas in via Canne, la nota del Nucleo Guardia Ambientale Fuga di gas in via Canne, la nota del Nucleo Guardia Ambientale Il presidente Vincenzo Rizzi: «Esprimiamo gratitudine alle forze dell’ordine e ai Vigili del Fuoco»
1 Covid-19: a che punto siamo? Isolamento, mascherine e green pass Covid-19: a che punto siamo? Isolamento, mascherine e green pass I visitatori non dovranno più presentare la certificazione verde Covid-19 per accedere alle strutture residenziali sanitarie
Test rapidi in aeroporto per chi arriva dalla Cina Test rapidi in aeroporto per chi arriva dalla Cina Ad annunciarlo, l’assessore regionale alla Sanità Rocco Palese
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.