Francobollo dedicato a Pietro Mennea
Francobollo dedicato a Pietro Mennea
Eventi

Francobollo dedicato a Pietro Mennea, lo racconta Fabio Abbati

Intervista esclusiva all'autore del bozzetto, a cura del giornalista Nino Vinella

Quattrocentomila volte Pietro Mennea: quell'incredibile rimonta, la sua medaglia d'oro alle Olimpiadi di Mosca 1980 nella storia dello Sport di tutti i tempi. Quattrocentomila: con questa straordinaria tiratura Poste Italiane hanno emesso lo scorso 9 novembre il francobollo celebrativo a quarant'anni da quello storico 28 luglio sulla pista dello Stadio Lenin in diretta mondiale. Quattrocentomila volte del gigante Pietro Mennea in un piccolo rettangolo dentellato…

Evento vissuto a Barletta (in formato Covid-19 con emozione e commozione) nella città dove Mennea è nato il 28 giugno 1952. E dove hanno spiegato come nasce il cosiddetto "valore filatelico" destinato ad affrancare la normale corrispondenza ordinaria ed a fare la gioia dei collezionisti. Esiste un iter ben preciso, nel nostro caso propiziato un anno fa, dopo il Mennea Day 2019, dalla volontà del senatore barlettano Dario Damiani (Forza Italia) di rendere il giusto onore sul piano nazionale alla Freccia del Sud. Poi l'adesione del Mise (Ministero per lo Sviluppo economico) all'idea celebrativa ed infine l'approdo nella spettacolare fase conclusiva.Noi questo percorso l'abbiamo risalito… alla rovescia sul concept artistico come veicolo d'immediato impatto visivo. E ne abbiamo parlato, in esclusiva assoluta, con chi ha ideato il francobollo, ne ha concepito e firmato il bozzetto oggi sotto gli occhi del mondo intero e descritto nel bollettino informativo di corredo all'emissione.

Lui è Fabio Abbati, apprezzato artista di lungo corso e disegnatore ufficiale presso l'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato a Roma, l'organismo incaricato delle emissioni filateliche e numismatiche della Repubblica Italiana.

A Fabio Abbati si devono creazioni che coniugano lo stile visuale ed il messaggio da trasmettere in quella che, pur nelle sue ristrette dimensioni, risulta definibile come autentica opera d'arte.

Ecco la nostra intervista: nell'ispirarsi al momento di esultanza di Mennea per la vittoria, come autore della vignetta Lei cos'ha provato?

Mi riconosco in Pietro Mennea perché essendo nato in provincia come lui capisco la voglia di riscatto che è stata raggiunta grazie alla sua grande forza mentale; ho letto nelle sue note biografiche che si allenava sulla spiaggia con uno zaino pieno di sabbia, a evidenziare la sua volontà e la sua caparbietà che gli hanno permesso, a dispetto di un fisico "normale", di raggiungere un record che è stato battuto 17 anni dopo da atleti come Michael Johnson e Usain Bolt.

Lei è stato autore di altri francobolli su personaggi del mondo dello Sport e del giornalismo sportivo: questo francobollo sui 40 anni dall'Oro olimpico di Mennea può, secondo Lei, riassumere tutta la storia della freccia del sud?

Un francobollo si propone sempre l'obiettivo di veicolare e promuovere cultura e anche in questo caso spero lo scopo sia stato raggiunto rappresentando un piccolo omaggio a un grande uomo la cui figura potrà, in modo trasversale, raggiungere non solo i collezionisti e gli operatori del settore ma anche e soprattutto i giovani che potranno conoscerlo e identificarsi in lui.

Il francobollo su Mennea racconta meglio di ogni altra cosa il concetto di resilienza durante il Covid. "Rimonta l'Italia come Mennea alle Olimpiadi di Mosca. E come Mennea l'Italia vincerà..."?

Pietro Mennea è uno dei protagonisti del XX secolo, ma la sua impresa supera l'aspetto sportivo per diventare icona di perseveranza e resilienza in un momento buio per il mondo intero e per l'Italia che con la stessa determinazione di Mennea, all'uscita della curva, raggiungerà il traguardo e supererà questi momenti di difficoltà.
  • Poste
  • Pietro Mennea
Altri contenuti a tema
1 Pietro Mennea e lo sport secondo Papa Francesco Pietro Mennea e lo sport secondo Papa Francesco "Non si addormentò sul talento ma lo lavorò con fatica e abnegazione"
Successo su RaiSport per lo speciale televisivo "Tutto l'Oro di Pietro" Successo su RaiSport per lo speciale televisivo "Tutto l'Oro di Pietro" Un omaggio alla Freccia del Sud dall'autore Roberto Carulli
Speciale Rai Sport dedicato a Mennea, le immagini del backstage Speciale Rai Sport dedicato a Mennea, le immagini del backstage In esclusiva il "dietro le quinte" del programma che andrà in onda a Natale
Pietro Mennea, su Rai 2 l'anteprima di uno speciale dedicato all'atleta barlettano Pietro Mennea, su Rai 2 l'anteprima di uno speciale dedicato all'atleta barlettano Lo speciale completo andrà in onda nel giorno di Natale
Tentata rapina alle Poste di via Canosa Tentata rapina alle Poste di via Canosa Gli ignoti rapinatori volevano colpire l'incaricato al trasporto dei valori
Le immagini del murale con cui Barletta ricorda Pietro Mennea Le immagini del murale con cui Barletta ricorda Pietro Mennea Ha visto la luce oggi il murale che l'artista Giacomo Borgiac ha realizzato per la città
2 Barletta omaggia Pietro Mennea, il murale del campione è realtà Barletta omaggia Pietro Mennea, il murale del campione è realtà Svelata ieri l'opera dedicata alla Freccia del Sud presso il sottovia Alvisi
A Barletta un murale per Pietro Mennea: l'opera viene alla luce A Barletta un murale per Pietro Mennea: l'opera viene alla luce L'opera di Giacomo Borgiac sarà inaugurata domani mattina
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.