Percorso navigazione:
Storia di Barletta

Storia di Barletta

Dalle origini allo sviluppo urbanistico attuale

Il territorio su cui si estende attualmente Barletta risulta frequentato da età preistorica, numerose sono le testimonianze archeologiche risalenti al Paleolitico medio e superiore (tra 90.000 e 30.000 anni fa ca.) con ritrovamenti in pietra nell'area costiera di Ariscianne. Le prime notizie riguardo l'esistenza di un nucleo urbano che dal IX sec. quando accolse gli abitanti di Canosa sfuggiti alle scorrerie saracene.
Dal XI sec., la città, prima con i Normanni, gli Svevi con Federico II nel XIII sec., gli Angioini dal XIII alla metà del XV, la dominazione degli Aragonesi fino al 1501, con il periodo difficile sotto gli spagnoli fino al XVIII sec., i Borboni di Napoli, Barletta arrivò al Novecento sempre più crescendo demograficamente e arricchendosi con le straordinarie strutture ed evoluzioni urbanistiche, culturali, sociali e artistiche di cui oggi, con i suoi circa 95000 abitanti, ne presenta ancora molte testimonianze.
Storia di Barletta
Dalle origini allo sviluppo urbanistico attuale
Racconti e fatti storici
Testimonianze che hanno segnato la città
Documenti
Le fonti storiche più importanti
Articoli e contenuti a tema
Cerca contenuti su BarlettaViva
QR CODE per accedere allo store di app
iPhone
Android
App HD per iPad
BarlettaViva App per iPhone include notizie, foto, video e rubriche