Un grande Cristian Barletta cede alla capolista

Il Cisternino si impone 4-3 sul parquet del "PalaDisfida"


REDAZIONE BARLETTAVIVA
Sabato 17 Dicembre 2016 ore 19.14
COMUNICATO STAMPA
Ci ha messo anima e cuore il Cristian Barletta nello scontro al vertice del "PalaDisfida" contro il Cisternino ma non è bastato per battere la capolista e chiudere al meglio il girone d'andata. I giallorossi brindisini si sono imposti sul parquet barlettano con il punteggio di 3-4 davanti ad un Cristian Barletta indomito che ha lottato per tutti i 40' e che con Garrote (101 reti in biancorosso per lui) a una manciata di secondi dal termine ha sfiorato il pari, negato solo da una straordinaria parata di De Simone.

La cronaca

L'inizio del match vede un Cristian vivace e vicino al gol in due circostanze con Garrote e Binetti. La capolista però regge ed al 3' si porta in vantaggio con Baron bravo a battere Filò da posizione centrale. La gara è vivace, dopo l'1-0 i ragazzi di mister Dazzaro sfiorano il pari immediato con Walter Muoio (palla di pochissimo alta) e rischiano di capitolare per la seconda volta ad opera di Baron prima (salvataggio di Cristian Iglesias sulla linea) e di Nicolodi poi (diagonale di poco a lato). Al minuto 8' ecco il pari biancorosso: transizione rapida avviata da Garrote, palla a Capacchione che è bravo a servire Dell'Olio il quale a porta sguarnita deve solo depositare la sfera in fondo alla rete. Dopo l'1-1 i ritmi si abbassano leggermente, il Cisternino impegna Filò con Pina e sfiora il gol con una percussione di Nicolodi che calcia di poco a lato mentre i biancorossi falliscono una clamorosa occasione con Walter Muoio che solo davanti a De Simone spara alto quando sul cronometro scorre il minuto 13'. Al 17' in un momento di grande equilibrio arriva il nuovo vantaggio dei giallorossi brindisini: Dell'Olio calcia sullo stinco di Dener un pallone apparentemente innocuo che però schizza verso la porta di Filò il quale sorpreso dalla traiettoria non riesce ad impedire la rete dell'1-2. L'inatteso svantaggio colpisce i biancorossi che rischiano di capitolare ancora, ma questa volta Filò si oppone alla grandissima ad un tiro a colpo di sicuro di Pina, si va a riposo sull'1-2.
La ripresa comincia con un'occasione ancora per Walter Muoio che da posizione centrale calcia a lato. Poco dopo arriva il botta e risposta che porta il punteggio sul 2-3: al 2' è Nicolodi a bucare Filò da posizione defilata sulla destra, 53 secondi dopo è invece Garrote a battere De Simone con una bomba imprendibile siglando il centesimo gol in maglia biancorossa. Il match resta intensissimo e quasi allo scoccare del 6' (5'51'') Dener chiude abilmente una ripartenza siglando il 2-4. Il Cristian non molla, sfiora il terzo gol due volte con Capacchione che all'8' non riesce a correggere in porta un tiro di Filò e al 10' fallisce un contropiede a tu per tu con De Simone che lo ferma in uscita. I biancorossi si protendono generosamente in avanti ma si espongono alle ripartenze ospiti, vicini al 2-5 con Baron (parata di Filò) e Nicolodi (miracoloso salvataggio di Walter Muoio sulla linea). Al 19', il Cisternino esaurisce il bonus dei falli, Garrote va dal dischetto sigla il 3-4 e riapre il match. Gli ultimi secondi sono incandescenti, ancora Garrote a 10'' dal termine ha la palla buona per il pari, ma De Simone si supera negando al bomber spagnolo il gol del 4-4. Finisce 3-4, il Cisternino batte un grande Cristian.

CRISTIAN BARLETTA-BLOCK STEM CISTERNINO 3-4 (1-2 p.t.)

BARLETTA: Filò, Cristian, Binetti, Suarez, Garrote, Lamacchia, Acocella, Gabriel, Waltinho, Dell'Olio, Capacchione, Capuano. All. Dazzaro
CISTERNINO: De Simone, Punzi, Bruno, Nicolodi, Pina, Picallo, Dener, Ricci, Sicilia, Simon, Baron, Lupinella. All. Parrilla
MARCATORI: 3'21'' p.t. Baron (C), 8'24'' Dell'Olio (B), 17'23'' Dener (C), 2' s.t. Nicolodi (C), 2'53'' Garrote (B), 5'51'' Dener (C), 18'44'' Garrote (B)
AMMONITI: Picallo (C), Waltinho (B), Binetti (B)
ARBITRI: Massimo Tariciotti (Ciampino), Calogero Castellino (Treviso) CRONO: Nicola Acquafredda (Molfetta)
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Cristian Barletta
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
BarlettaLife è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani