Eurolife, girone D: Inghilterra prima e avversaria dell'Italia nei quarti

Superata l'Ucraina per 1-0, la Francia cede 0-2 alla Svezia


luca_guerra.jpg
LUCA GUERRA
Mercoledì 20 Giugno 2012 ore 10.08

Ultimo giorno della fase a gironi a Euro 2012 quello andato in scena ieri sera, e per poco non ci scappa la sorpresa. Nel girone D Francia e Inghilterra accedono ai quarti, non senza diversi patemi d'animo. I "Galletti" cedono a sorpresa per 2-0 alla Svezia : "bleus" avviliti dagli scandinavi sotto i colpi di Ibra e Larrsson, e secondi nel girone. Morale francese demolito da una Svezia superiore in tutto: fisicamente, tatticamente, mentalmente e soprattutto con la voglia irrefrenabile di uscire dall'Europeo con la massima dignità possibile. Dopo la Polonia, uscita tra le lacrime sabato sera dopo il match perso con la Repubblica Ceca, anche l'Ucraina dell'eterno Shevchenko (uscito dal campo tra gli applausi, ma comunque e comprensibilmente sconsolato), secondo paese organizzatore di questi Europei, lascia anzitempo la manifestazione. Grazie ad un gol ad inizio ripresa di Wayne Rooney, che da pochi passi è riuscito nel non arduo compito di insaccare di testa alle spalle del povero Pyatov(servito al bacio da un cross di Steven Gerrard, che ha sfruttato uno svarione difensivo della compagine dell'Est), non solo la Nazionale dei Tre Leoni riesce a superare il girone, ma addirittura a passare come prima classificata.

Francia-Svezia 0-2- La prima sconfitta della Francia targata Blanc, dopo 23 risultati utili di fila, ha come unico merito quello di non compromettere la qualificazione ai quarti. Storditi dalla già eliminata Svezia di Ibra, i francesi avanzano come seconda del gruppo D e incroceranno così nei quarti di finale della competizione la Spagna campione d'Europa e del mondo in carica. Sabato sera a Donetsk, contro le Furie Rosse, servirà comunque un'altra Francia rispetto a quella vista ieri per avere, almeno, qualche possibilità per superare l'ostacolo spagnolo. Prima frazione deludente, accesa da due fiammate. La prima è svedese: Ibra lancia Toivonen, Mexes scivola e l'attaccante svedese si libera di Lloris e calcia angolato colpendo il palo. Poi tanta Francia con una grande parata di Isaksson su Ribery. Al 9'st cross di Larsson, Mexes perde Ibrahimovic che liberissimo ha il tempo di coordinarsi e in mezza rovesciata insacca. Al 46'st su cross da destra, Holmen liberissimo al volo colpisce la traversa, sulla ribattuta Larsson insacca per il 2-0.

Ucraina-Inghilterra 0-1- A Donetsk l'Ucraina esce tra gli applausi del proprio pubblico da Euro 2012. Il gol di Rooney condanna la nazionale di Shevchenko e compagni che erano pure riusciti a segnare, con il "gol-fantasma" di Devic che sarebbe valso il pareggio. Primo tempo equilibrato, con la migliore palla-gol in favore degli inglesi: alla mezz'ora un perfetto cross di Young impatta sulla testa di Rooney ma il del bomber dello United, lasciato incolpevolmente libero, non inquadra lo specchio. I padroni di casa però premono di più. Stesso copione in avvio di ripresa, con l'Ucraina che prova ad aumentare la velocità. La squadra di Blokhin incassa però un gol che taglia le gambe al 48'. Gerrard, mette in mezzo da destra. Palla sporcata da Selin e mancata da Welbeck sul primo palo, ma irrompe Rooney che segna uno dei gol più facili della sua carriera. L'Ucraina subisce il colpo ma non demorde riuscirebbe anche a pareggiare: al 61' Milevski in profondità il quale serve Devic in area. Tiro, deviazione di Hart ma la sfera riesce a varcare la linea di porta nonostante l'intervento in extremis del solito Terry. Clamorosamente l'arbitro non convalida il gol che dal replay sembra ancora più solare, il gambone di Terry inganna perfino l'arbitro di porta. Gli inglesi vengono in qualche modo ripagati di un'azione simile accaduta due anni fa in Sud Africa contro la Germania. Finisce così 1-0: ai quarti sarà Inghilterra-Italia. Obiettivo raggiunto per mister Hodgson, ma i dubbi sul reale valore di questa Inghilterra restano.
(Twitter: @GuerraLuca88)
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Euro 2012 Life
I TABELLINI:
SVEZIA-FRANCIA 2-0:
SVEZIA (4-2-3-1): Isaksson; Granqvist, Mellberg, J. Olsson, M. Olsson; Svensson (dal 34' s.t. Holmen), Kallstrom; Larsson, Ibrahimovic, Bajrami (dal 1' s.t. Wilhelmsson); Toivonen (al 34' s.t. Wernbloom). (Wiland, Hansson, Lustig, Antonsson, Safari, Hysén, Rosenberg, Elm, Elmander). All. Hamren.
FRANCIA (4-3-2-1): Lloris; Debuchy, Rami, Mexes, Clichy; Nasri (dal 34' s.t. Menez), Diarra, M'Vila (dal 37' s.t. Giroud); Ben Arfa (dal 13' s.t. Malouda), Ribery; Benzema. (Mandanda, Carrasso, Evra, Réveillère, Koscielny, Cabaye, Valbuena, Matuidi, Martin). All. Blanc.
MARCATORI: Ibrahimovic all'8' Larsson al 45' s.t.
ARBITRO: Proença (Por) ( Miranda-Santos)
NOTE: ammoniti Mexes al 22' s.t. per g.s., Svensson al 25' s.t. per g.s., Holmen al 35' s.t. per g.s. Recuperi: 1' nel p.t., 4' nel s.t.

INGHILTERRA-UCRAINA 1-0:
INGHILTERRA (4-4-2): Hart; Johnson, Terry, Lescott, Cole; Milner (25'st Walcott), Gerrard, Parker, Young; Welbeck (33'st Carroll), Rooney (42'st Oxlade Chamberlain). (Green, Butland, Kelly, Baines, Jones, Jagielka, Henderson, Downing, Defoe. All. Hodgson
UCRAINA (4-2-3-1): Pyatov; Gusev, Khacheridi, Rakitskiy, Selin; Tymoschuk, Garmash (33'st Nazarenko); Yarmolenko, Milevskiy (32'st Butko), Konoplyanka; Devic (25'st Shevchenko). (Koval, Goryainov, Kucher, Shevchuk, Mikhalik, Aliyev, Rotan, Voronin, Seleznyov). All. Blokhin.
MARCATORE: 3' st Rooney.
ARBITRO: Kassai (Ungheria).
NOTE: serata serena, campo in buone condizioni. Stadio esaurito, spettatori 51 mila circa. Ammoniti: Tymoschuk (U), Rakitskiy (U), Shevchenko (U), Gerrard (I), Cole (I). Angoli: 10-6 per l'Ucraina. Recupero: 0' pt; 3'st.

CLASSIFICA FINALE GRUPPO D:
INGHILTERRA 7
FRANCIA 4
UCRAINA 3
SVEZIA 3

Inghilterra e Francia accedono ai quarti.
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
BarlettaViva è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani