GRAZIE PREGO SCUSI
IL TELESTRADA DI BARLETTALIFE
5 puntate

Cosa si aspettano i barlettani dal 2012?

Puntata zero del telestrada di Barlettalife


profiloicona3.jpg
IDA VINELLA
Martedì 10 Gennaio 2012

Puntata zero del telestrada di Barlettalife. Uno spazio per sondare gli umori all'inizio del nuovo anno, lasciando spazio alle più libere sensazioni dei cittadini. Cosa si aspettano i barlettani dal 2012?

Le risposte sono quanto mai eterogenee, tra ottimistico trasporto verso una Barletta decisamente migliorata rispetto al passato, e invece più deluso pessimismo verso una città ormai alla deriva, non solo politica ma anche sociale e ambientale.

Il desiderio per il 2012? Più verde pubblico, più coerenza nelle istituzioni, più spazio per i giovani.

Grazie Prego Scusi: cosa si aspettano i barlettani dal 2012?
Puntata zero del telestrada di Barlettalife
7 minuti
Carico il lettore....

Francesco Giannini
Editore di www.controstile.com

Oddio, mi terrorizza vedere questo spaccato di Barletta: manca l'ABC della grammatica a Barletta, ed i concittadini non sanno nemmeno cosa chiedere. Vivendo nell'ignoranza è facile essere vittime di malgoverni. Utile questo servizio, perchè "in presa diretta" è difficile nascondere gli errori (e orrori) di questa comunità che deve davvero prendere coscienza e rimboccarsi le maniche. Se non si è al corrente dei problemi cittadini, non si possono risolverli. Sempre belle le idee di B.Life.
luigi il 16 gennaio alle 12.59
2012 e non sappiamo ancora differenze tra centrali termoeletrriche e termonucleari. La fine del mondo è davvero vicina.
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di BarlettaViva e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
PIU' LETTI DALLE RUBRICHE:

ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Grazie Prego Scusi Puntata Zero
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI
BarlettaViva è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani