Oggi sereno
Temperature 21.531.3


"L'ultima volta" di Moana Pozzi in un caveau a Barletta

La più recente pellicola dell'attrice hard è custodita da un avvocato barlettano


luca_guerra.jpg
LUCA GUERRA
Giovedì 20 Febbraio 2014 ore 0.04

Moana Pozzi a Barletta. Non si tratta di un'apparizione dell'attrice hard scomparsa nel 1994 a Lione, ma di un film, per la precisione di un inedito: "L'ultima volta", la pellicola con protagonista l'ex pornostar, è infatti custodita in una cassaforte all'ombra di Eraclio: la notizia - riportata dal Corriere del Mezzogiorno - è stata data dall'avvocato Michele Cianci, che ha in cura gli interessi del produttore del film Nicolino Matera, scomparso nel giugno 2012. «Il mio compito è quello di difendere al meglio gli interessi di Luciana Conti, la vedova di Matera», ha spiegato Cianci, «e quindi distribuire il film. Per questo lo abbiamo portato a Barletta». Matera detiene i diritti cinematografici riguardanti i film di Moana Pozzi sulla base di un contratto risalente al 1992.

La pellicola è stata ritrovata nel magazzino di un cinema di Brescia. Il film potrebbe sbarcare presto negli Usa, diffuso dalla casa di distribuzione "Vivid corporation", con cui il legale barlettano è in contatto e che vorrebbe sfruttare il ruolo di Moana, nota per i suoi rapporti con Robert De Niro e per le sue collaborazione nei panni di modella con Chanel. «L'ultima volta» avrebbe dovuto essere l'ultima pellicola hard della Pozzi, ma è in realtà stato il suo ultimo lavoro cinematografico prima della scomparsa. doveva essere il film con cui Moana avrebbe detto addio al mondo del porno, ma in realtà fu in assoluto il suo ultimo lavoro.

Antonio il 20 febbraio alle 22.16
Da bestie senza coscienza....... Date fuoco alla pellicola rispettiamo e preghiamo per la pace dell'anima sua
Utente Facebook
Giovanni Dissennato il 20 febbraio alle 07.23
fossi in cianci farei ampi gesti apotropaici...della serie "chi tocca i fili muore"!
I commenti rappresentano le opinioni personali dei lettori di BarlettaViva e non dell'editore o degli autori.
Facebook:
L'indirizzo email è necessario per attivare e pubblicare il messaggio.
Rispetta il regolamento e scrivi in minuscolo.
ARTICOLI PIU' LETTI DI RECENTE:
RACCOGLITORI SPECIALI RECENTI:
RUBRICHE AGGIORNATE:

Moana Pozzi
Feed Rss
ABBONATI GRATIS FEED RSS + NEWSLETTER + SMS

CONTENUTI CORRELATI

Altri contenuti recenti
BarlettaViva è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani